lunedì 5 Dicembre 2022
HomeAttualitàScisciano sicura, arriva mappatura per recensire defibrillatori sul territorio

Scisciano sicura, arriva mappatura per recensire defibrillatori sul territorio

Scisciano. Mappatura per recensire defibrillatori presenti nel Comune di Scisciano, è questa l’ultima iniziativa dell’Amministrazione guidata dal sindaco Edoardo Serpico. L’idea è portata avanti dall’assessore alla Sanità Anita Romano e dalla referente defibrillatori Gina Cuomo. L’Ente invita i cittadini in possesso di DAE (defibrillatore semiautomatico esterno), sia che si tratti di privati, associazioni o enti, a segnalarne il possesso. Rendere consapevole la comunità della presenza sul territorio di defibrillatori, conferisce garanzie al singolo cittadino che, in caso di arresto cardiaco, può contare sulla immediata reperibilità dei dispositivi salvavita, conoscendone la precisa ubicazione. Fornire quanto prima un riscontro, aiuta a creare una mappa interattiva dei dispositivi, da veicolare a tutti attraverso i canali ufficiali del Comune. Per censirne la presenza è sufficiente inviare una mail a  info@comune.scisciano.na.it entro il 28-06-22 indicando nell’oggetto: “Segnalazione DAE” e nel corpo della mail l’indirizzo in cui il dispositivo è allocato.Necessario il controllo dell’effettiva funzionalità del Defibrillatore in possesso: assenza di luce led ROSSA intermittente, piastre e batterie non scadute o in scadenza.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti