giovedì 1 Dicembre 2022
HomeSportScontri Viribus- S.Sebastiano. la Lega ha deciso sanzioni e squalifiche

Scontri Viribus- S.Sebastiano. la Lega ha deciso sanzioni e squalifiche

Somma Vesuviana. Multe salate e una squalifiche per 5 giornate, sono il risultato di tutto quello che ha contornato la partita di sabato tra Viribus Unitis 100 e San Sebastiano F.C.

Viribus-S.Sebastiano: Gli ospiti: “Cori razzisti e auto danneggiate, pronti a ritirare la squadra”

 

La Viribus replica: “Il calcio non è azzuffarsi e minacciare, denunceremo”

 

Oggi la Lega nazionale dilettanti ha infatti deliberato le seguenti sanzioni disciplinari che riportiamo come da comunicato:
SOCIETA’
AMMENDA
Euro 700,00 F.CLUB VIRIBUS UNITIS 100
Al termine della gara persona non identificata ma chiaramente riconducibile alla società viribus unitis si recava sul terreno di gioco utilizzando frasi razziste nei confronti di un calciatore della società s.sebastiano.
In seguito a tale episodio si scatenava una rissa tra tesserati. Solo grazie all’intervento dei carabinieri riusciva a placarsi il tutto. Inoltre persona non identificata e non inserita in distinta sempre riconducibile alla
società locale si posizionava dinanzi allo spogliatoio arbitrale ingiuriando la terna arbitrale. La sanzione è aggravata per la violazione dell’art 28 comma 1 e 26 comma 1 e per comportamento dei dirigenti che non
hanno posto in essere nessun atteggiamento di prevenzione o collaborativo con il ddg e con le forze dell’ordine (con l’obbligo di disputare le prossime due gare interne a porte chiuse)
Euro 200,00 SAN SEBASTIANO F.C.
propri sostenitori al termine della gara entravano in contatto con i sostenitori locali partecipando attivamente ad una rissa con i tifosi locali.

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER CINQUE GARE EFFETTIVE
BORRELLI RAFFAELE (F.CLUB VIRIBUS UNITIS 100)
Con comportamento scorretto sleale e antisportivo al termine della gara colpiva con calci e pugni di elevata intensità diversi calciatori della squadra avversaria. Successivamente apriva la porta dello spogliatoio del direttore di gara contestandone veementemente la decisione fino all’intervento delle forze dell’ordine

SIMONETTI GENNARO (F.CLUB VIRIBUS UNITIS 100)
Con comportamento scorretto sleale e antisportivo colpiva con pugni calciatori avversari. Successivamente alla conoscenza del provvedimento comminatogli apriva la porta dello spogliatoio e contestava la decisione
in modo reiterato e solo l’intervento delle forze dell’ordine lo costringeva ad allontanarsi
ALTERIO VALERIO (SAN SEBASTIANO F.C.)
Con comportamento scorretto sleale e antisportivo colpiva con pugni diversi calciatori della squadra
avversaria. Al termine della gara irrompeva nello spogliatoio del direttore di gara contestando veementemente la sua
decisione e solo l’intervento delle forze dell’ordine poneva fine a tale comportamento
PICCIRILLO CHRISTIAN (SAN SEBASTIANO F.C.)
Con comportamento scorretto sleale e antisportivo colpiva con pugni e calci giocatori della squadra
avversaria. Al termine della gara irrompeva nello spogliatoio del direttore di gara contestando veementemente la sua
decisione e solo l’intervento delle forze dell’ordine poneva fine a tale comportamento.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti