mercoledì 8 Dicembre 2021
HomeAppuntamentiSerata gourmet a 4 mani col pizzaiolo Massimo Esposito e la chef...

Serata gourmet a 4 mani col pizzaiolo Massimo Esposito e la chef Giusy Di Castiglia

SARNO (SA) –Giovedì 25 novembre, dalle ore 20 in poi, il Maestro Pizzaiolo Massimo Esposito di Massimo Pizza & Cucina presenta il suo nuovo menù autunno/inverno, dando però in questa serata maggiore risalto ai piatti e non alla già conosciuta proposta di pizza.
Questo evento di fatto sarà un 4 mani tra il pizzaiolo Massimo Esposito (patron della pizzeria sarnese) e la chef Giusy Di Castiglia (chef executive del ristorante La Scottona di Napoli) che, per qualche mese, seguirà il percorso di Giuseppe Sabatino, chef executive della pizzeria sarnese.
Quella di Massimo Esposito, 43 anni sposato e padre di due figli, è una storia particolarissima.
Figlio di un onesto venditore ambulante, subito dopo il diploma ha bisogno di guadagnare e, quindi, deve lavorare. Decide di proporsi ad una pizzeria del suo paese (guarda caso proprio quella che adesso è di sua proprietà) e subito inizia a lavorare.
Prima garzone tutto fare, poi ragazzo che consegna le pizze a domicilio (oggi li chiamiamo rider, ndr.), quindi fornaio ed, infine, pizzaiolo.
Nel 2010 la svolta definitiva. Il titolare storico di questa pizzeria (fondata nel 2000, ndr.) decide di cedere la mano e Massimo non ci pensa su un attimo. Una veloce riflessione con sua moglie Milena e subito rileva la pizzeria in questione cambiandole nome, Massimo Pizza & Cucina appunto.
Il resto è storia recente.
“Ho voluto questa serata –afferma Massimo Esposito- per due motivi. Il primo è quello di rafforzare il mio rapporto con la Gfa e le aziende da loro trattate e poi perché ritengo sia giunto il momento di dare il giusto risalto anche alla nostra cucina e non solo alla pizza, Peppe –ossia lo chef Sabatino, ndr.- è bravo, ma ritengo che la sua cucina debba essere perfezionata e completata e lo ched Di Castiglia è la persona giusta per fare ciò.
Vi aspetto numerosi alla serata –termina il pizzaiolo sarnese- e credo che vi divertirete”.
Sulla stella lunghezza d’onda si collocano le parole della giovane chef Di Castiglia. “Quando mi è stato proposto questo 4 mani –esordisce Giusy Di Castiglia- non ci ho pensato su molto ed ho subito accettato… l’unione tra pizza e cucina è una cosa che mi piace molto.
Se da questa serata verrà fuori una collaborazione con Massimo ed il suo chef –conclude Di Castiglia- sarò felicissima”
Alla serata parteciperanno anche il tecnologo degli impasti Antonio Cupo ed il sommelier Pasquale Brillante.
L’evento in questione è stato fortemente voluto dal maestro pizzaiolo Massimo Esposito ed è stato organizzato insieme con la GFA GROUP di Somma Vesuviana.
Oltre alla Gfa partner della serata saranno le aziende Casa Setaro per i vini, Molino Piantoni per la farina e Francaterra per i pomodori e le conserve varie.

MENU’
Appetizer
Aperitivo da forno… la pizza
Antipasti
– Pralina di maialino, friariello napoletano, fonduta di provola fumè
– Baccalà alla pizzaiola
in abbinamento a queste prime tre portate verranno servite
le bollicine “Caprettone Piatrafumante” di Casa Setaro
Primo
Fusillone trafilato a ferretto, crema di broccolo, acciughe di Sciacca e croccante di tarallo napoletano
in abbinamento verrà servito il bianco “Lacryma Cristi” di Casa Setaro
Secondo
Capocollo di maialino, glassato in salsa di miele affumicato.
in abbinamento verrà servito il rosso “Lacryma Cristi” di Casa Setaro
Dolce
Spumone di cheesecake all’albicocca del Vesuvio e cruble di frutta secca
in abbinamento verranno serviti Amaro e Grappa
INFO e PRENOTAZIONI
Massimo Pizza e Cucina
di Massimo Esposito
Via Giuseppe Sodano n° 33
Sarno (SA)
Tel.: 081966777

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti