lunedì 19 Ottobre 2020
Home Attualità Sindaco accoltellato a Somma, la solidarietà dei colleghi di Ottaviano, S.Anastasia, Nola...

Sindaco accoltellato a Somma, la solidarietà dei colleghi di Ottaviano, S.Anastasia, Nola e Cercola

SOMMA VESUVIANA. Sindaco accoltellato, la solidarietà dei colleghi Luca Capasso di Ottaviano, Lello Abete di Sant’Anastasia, Geremia Biancardi di Nola e Vincenzo Fiengo di Cercola. “Noi amministratori siamo senza tutele”.

Sant’Anastasia – “Noi Sindaci siamo troppo spesso lasciati soli a governare il nostro territorio e le risorse che arrivano da Roma sono sempre minori”, afferma a caldo il sindaco di Sant’Anastasia, Lello Abete sullo spiacevole episodio avvenuto al collega Piccolo aggredito nel primo pomeriggio da un senza tetto.

“Non bastano i già tanti problemi che un primo cittadino deve affrontare giorno per giorno, che tutti i giorni ascolta e cerca soluzioni alle sempre più numerose istanze di padri e madri di famiglia in seria difficoltà, che a volte riesce a risolverle, altre volte può solo condividerle e contribuire ad alleviarle. Ciò nonostante l’attenzione alle fasce più deboli è massima e lo si può dedurre anche dalle risorse del bilancio che riserviamo a queste categorie di cittadini”, ha proseguito Abete. “L’episodio avvenuto a Somma Vesuviana  – conclude va condannato con forza ed al mio caro amico sindaco di Somma Vesuviana va tutta la mia solidarietà ed un augurio di pronta guarigione”.

- Advertisement -

Ottaviano – Immediata la solidarietà per l’aggressione subita da Pasquale Piccolo è giunta anche dal primo cittadino di Ottaviano, Luca Capasso. Questi si è prontamente recato in clinica Trusso a Ottaviano dove si trova attualmente ricoverato Piccolo: “Mi sono recato alla clinica dove il sindaco Pasquale Piccolo è ricoverato dopo aver ricevuto una coltellata, per accertarmi delle sue condizioni e portargli la mia solidarietà. Fortunatamente Pasquale sta bene, non corre alcun pericolo”, dice Capasso. “Quello che è accaduto, però, resta gravissimo – aggiunge Capasso – la verità è che i sindaci sono senza tutele. Questa crisi economica ha acuito la disperazione delle persone, alcune delle quali commettono gesti assurdi e i primi a pagarne le conseguenze sono gli amministratori locali, in prima linea e costretti ad affrontare anche problemi sui quali non hanno competenze”.

Nola – Geremia Biancardi, sindaco di Nola: “Solidarietà e vicinanza al sindaco di Somma Vesuviana Pasquale Piccolo per il grave gesto di cui è rimasto vittima”, dice Biancardi. “Quanto gli è accaduto – prosegue – fotografa una realtà allarmante che ci vede tutti potenzialmente a rischio. La mannaia del Governo sui nostri Comuni ed i morsi della crisi economica disarmano gli amministratori ed armano i cittadini esasperati. Di fronte a simili episodi la politica non può restare inerme. Il Governo centrale riveda strategie e scelte che penalizzano i territori e le comunità”.

“Quanto prima mi farò promotore di un’iniziativa che, coinvolgendo tutti  i colleghi sindaci, faccia sentire la nostra voce – conclude Biancardi –  a tutela della nostra incolumità e delle istanze dei nostri concittadini più deboli”.

Cercola. “Nella mia esperienza amministrativa tante volte sono costretto a dire di No pur percependo la disperazione e la sofferenza di chi sta porgendo la richiesta di aiuto”, commenta Vincenzo Fiengo primo cittadino cercolese, “Ormai noi Sindaci viviamo in trincea lasciati soli da uno Stato sempre più lontano dalle reali esigenze dei cittadini ed un governo che continua a tagliare i trasferimenti statali rendendo di fatto impossibile una programmazione seria che possa dare risposte concrete ai nostri cittadini. Esprimo la mia solidarietà al caro amico e collega Sindaco di Somma Vesuviana Avv. Pasquale Piccolo ed in queste ore sentirò i mie colleghi per organizzare un azione finalizzata a richiamare l’attenzione degli organi preposti sulle difficoltà quotidiane che viviamo,convinto che chiunque ricopre un ruolo politico istituzionale, oggi più che mai è chiamato con responsabilità ad abbassare i toni della politica.Pasquale riprenditi presto così da continuare con la tua forza e determinazione ad amministrare la tua città come scelto dal tuo popolo”.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Nuovo contagio, chiude di nuovo il Comune di Marigliano

Marigliano. Il Covid non dà tregua ai dipendenti del municipio di Marigliano, un nuovo contagio e nuova chiusura degli uffici. A comunicarlo poco...

Aumentano i contagi tra gli adolescenti, il parroco: “Cari giovani siate responsabili”

SOMMA VESUVIANA. In una nota il sindaco di Somma Vesuviana fa notare come siano soprattutto i giovanissimi ad essere contagiati dal Covid. “E’ importante...

Covid a Somma Vesuviana. Dopo la sanificazione domani riapre il municipio

SOMMA VESUVIANA. Di Sarno (Somma Vesuviana): “Domani riapriranno gli uffici comunali, immediata è stata la sanificazione”. “Domani riaprono tutti gli uffici comunali di Somma Vesuviana....

Stop a Fiere e sagre, la ConfEventi scrive a Conte

Napoli. Stop a Fiere e sagre, di nuovo un duro colpo per gli operatori del settore. Da qui la decisione di ConfEventi, Federazione Italiana...

Va in giro nonostante sia positivo, denunciato dai carabinieri

Saviano. Lo conoscevano e quando lo hanno visto andare in giro come se nulla fosse nonostante la sua positività al Covid 19 per lui...
- Advertisment -