martedì 11 Agosto 2020
Home Attualità Somma. A 77 per la prima volta in palestra, la storia di...

Somma. A 77 per la prima volta in palestra, la storia di Maria

SOMMA VESUVIANA. Ecco il racconto della dolce signora Maria che per la prima volta a 77 anni si è iscritta in palestra al Busen Club Marino: il segreto per tenersi in forma anche se non si è più giovani e per stare bene con se stessi.

«Mi chiamo Maria, ho 77 anni e per la prima volta nella mia vita mi sono iscritta in palestra». Si presenta così Maria, la simpatica e gentile signora che da qualche tempo, sfidando i segni del tempo e gli acciacchi della sua rispettabile età, ha deciso di iscriversi in palestra al Centro Sportivo Busen Club Marino di Somma Vesuviana.
Inizialmente un po’ spaesata e intimorita la signora Maria, su consiglio del suo ortopedico, ha deciso di allenarsi con l’insegnante di Cultura Fisica Maria Saveria Di Biase. Non lo aveva mai fatto in vita sua e così ha deciso di provare.
«Prima di venire in palestra, avevo dei forti dolori alle anche. Non riuscivo a muovermi affatto bene, stavo quasi per bloccarmi – ha raccontato Maria – Sono andata dal mio ortopedico che mi ha detto che per il mio problema potevo essere operata ma che in alternativa avrei potuto provare con l’attività fisica. Solo nel caso di miglioramenti avrei potuto evitare l’operazione che assolutamente io non voglio affrontare». E così la signora ha deciso di iscriversi e tutti i martedì, i giovedì e i sabati pomeriggio si allena senza saltare alcun esercizio di quelli che le sono stati consigliati dalla sua insegnante.
«Inizialmente, durante le prime lezioni, mi sentivo imbarazzata: ci sono così tanti giovani qui, tutti belli e muscolosi e io non ho mai fatto questo genere di attività: nella mia vita ho sempre cucito, altro che palestra! – ha continuato Maria sorridente, accennando al suo passato – Tutti però poi hanno fatto il possibile per mettermi a mio agio: qui sono molto carini ed educati, mi aiutano se ho bisogno di qualche attrezzo, Saveria mi sta vicina quando devo scendere dalla cyclette o quando cammino tra gli attrezzi. Io sono anziana ma in questo ambiente mi trovo proprio bene».
E così tra la cyclette, gli esercizi per le gambe e per le braccia, la signora Maria per un’ora e mezza circa allena il suo corpo, ma soprattutto la sua mente: «Ora mi sento meglio e ho consigliato l’attività fisica alle mie amiche e alle mie cognate. Anche mio marito è contento che io venga qui. Addirittura ora riesco a fare qualche piccola passeggiata in centro da sola. Vedo dei miglioramenti e di conseguenza mi sento sempre meglio con me stessa. Una di queste mattine a causa di un movimento brusco mi sono bloccata, ma subito Saveria con alcuni esercizi mirati mi ha fatto sentire meglio. Se avessi conosciuto da prima i benefici dello sport, sarei venuta molto tempo fa!».
Una testimonianza che invita a non arrendersi né abbattersi mai, da esempio per i tanti che hanno perso la fiducia in se stessi e nelle proprie capacità, una dimostrazione che ci fa capire quante sorprese riserva la vita: perché a 77 anni o più si può ancora godere delle opportunità offerte dallo sport, ci si può ancora sentire attivi ed energici. Perché poi il segreto sta tutto lì: se ci si sente bene fisicamente si sta bene con la propria anima e con gli altri.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Potere al Popolo: “No alla nomina degli scrutatori a Torre Del Greco”

TORRE DEL GRECO. Riceviamo e pubblichiamo nota di Clementina Sasso e Marco Manna candidati alle Elezioni Regionali Campania 2020 con Potere al Popolo (circoscrizioni...

Stabile in fiamme, polizia salva 4 anziani

NAPOLI. Ponte della Maddalena: stabile in fiamme. Salvati quattro anziani. Ieri mattina gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, su...

Violenze sessuali e aggressioni, gli aguzzini sono: mariti, padri e figli

NAPOLI E PROVINCIA. Violenza sulle donne, dal 30 giugno: 26 arresti, 8 le persone denunciate e 41 le querele. Una situazione sempre più complessa e...

Santomarino: “Criminalità a Castellammare, sindaco agiamo subito”

Castellammare di Stabia. Dopo gli episodi di violenza degli ultimi giorni Nino Santomarino, componente del consiglio direttivo CPS Membro dell’esecutivo AOI (Associazione delle Organizzazioni Italiane...

Dopo Savignano Irpino “I Cammini della Via Francigena del Sud” arrivano a Greci

Greci. Successo per la prima tappa dell’evento che, il 22 agosto, sarà ospitato presso l’unica comunità arbëreshë della Campania. Un successo la prima tappa del...
- Advertisment -