mercoledì 28 Luglio 2021
HomeCronacaSomma. Accoltellato figlio di un noto boss della camorra

Somma. Accoltellato figlio di un noto boss della camorra

SOMMA VESUVIANA. Tanta paura questa mattina poco dopo le 11 in via San Giovanni de Matha per l’accoltellamento di un uomo di 41 anni figlio di un noto boss della camorra. Il giovane, da qualche anno tornato a vivere in città, è stato ferito al braccio e, di striscio, all’addome con un coltello e soccorso da alcuni passanti. Trasportato alla vicina Clinica Trusso di Ottaviano dove lo stanno medicando, ma le sue ferite non risultano essere gravi. Ancora incertezza sulla dinamica e il movente del delitto. Chi ha colpito il 41enne si è subito dileguato. Poi le urla di alcune persone che avevano visto la vittima accasciarsi, ed alcuni passanti hanno dapprima allertato gli agenti del vicino comando di polizia municipale e poi i carabinieri. Sul ferimento, che non sembra affatto essere collegati ai trascorsi assai lontani nel tempo del padre della vittima, indagano i militari della locale Stazione.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti