mercoledì 22 Settembre 2021
HomeSportSomma Battle 2016. In gara atleti internazionali di pattinaggio

Somma Battle 2016. In gara atleti internazionali di pattinaggio

CASALNUOVO. Lo scorso weekend,il palazzetto dello sport di Casalnuovo, ha ospitato il più importante evento di tutto il sud Italia di pattinaggio inline dell’anno : la Somma Battle 2016.

Gara del circuito internazionale WSSA ( World Slalom Skaters Association) che ha visto alternarsi atleti di affermata fama provenienti da: Lombardia, Toscana, Lazio, Campania, Calabria, San Marino ed Ucraina. La manifestazione, che si è svolta nel pomeriggio di sabato e nella giornata di domenica, ha visto i pattinatori del freestyle cimentarsi nelle seguenti discipline: slide, free jump, battle e speed slalom. La due giorni sulle ruote ha visto la partecipazione, tra i tanti atleti, del calibro di Cristina Rotunno, atleta dell’Asd Acquario di Altopascio, ex campionessa del mondo e attualmente medaglia di bronzo nella disciplina dello speed slalom ai mondiali svolti a Shangai. In particolare gli atleti della Somma Skating School, allenati da Kimon Fusco, allenatore ed a sua volta anch’egli atleta, si sono distinti nelle varie discipline. Buone le performances delle più volte campionesse Sveva Romano e Manuela Palo che, entrambe reduci dall’influenza, hanno comunque concluso dignitosamente le loro gare. L’atleta Daniele Palo fermo dall’inizio di questa stagione, per motivi di salute, ha comunque occupato il gradino più alto del podio, nella disciplina della battle. Oro per Simone Mezzapesa nella gara dello speed slalom ed infine tre volte sul podio l’atleta Francesco Faugno, sul gradino più alto per le discipline delle slide e del free jump e argento nello speed slalom. La manifestazione, realizzata anche grazie all’interessamento dell’assessore allo sport del Comune di Casalnuovo, dott. Antignani Biagio, ha legato il nome del freestyle a quello del comune campano.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti