sabato 6 Marzo 2021
Home Appuntamenti Somma. Il candidato Piccolo incontra i giovani

Somma. Il candidato Piccolo incontra i giovani

SOMMA VESUVIANA. “I giovani sono la nostra risorsa, la nostra speranza, la pietra su cui costruire il futuro della nuova città che abbiamo in mente”. E’ categorico Pasquale Piccolo sulla sua idea di partecipazione giovanile al suo progetto politico del futuro prossimo.

L’avvocato, appoggiato dalle liste Noi Sud-Lista Cuore, Ncd-Udc, Aurora Movimento Civico, Fratelli d’Italia, Progetto Somma e Somma Protagonista, mercoledì 14 maggio dalle ore 20,30 incontrerà i giovani di Somma Vesuviana nei locali dello storico locale sommese Hungry People in via Annunziata. L’occasione servirà per illustrare ai ragazzi quali sono le linee guida programmatica per lanciare l’idea di una città “dei giovani e per i giovani”. “Come ho spesso ripetuto anche lo scorso anno- ammette Piccolo- i giovani sono la più importante risorsa che una comunità possa immaginare di avere. Ed oggi è fondamentale che la politica ponga nella propria agenda tra i primi posti proprio il mondo giovanile con le sue complessità e diversità. Io- aggiunge l’ex consigliere comunale con la Lista Aurora- farò di tutto per creare le necessarie opportunità che i ragazzi di questa città meritano. Partiremo- prosegue l’avvocato- innanzitutto dal Forum dei Giovani, una vera e propria palestra di socialità e di attenzione verso l’amministrazione della cosa pubblica. Il Forum- promette Piccolo- sarà il primo avamposto di originalità, progettualità e legalità amministrativa del territorio. Inoltre invoglierò l’associazionismo giovanile e il ripristino degli spazi pubblici che, purtroppo, limitano la vita giovanile nel nostro paese. Poi- conclude Piccolo- mi piacerebbe lanciare delle campagne ad hoc sulle problematiche giovanili. Dalle droghe all’alcol, i nostri ragazzi, i figli di questo paese dovranno crescere con l’idea che un’altra città è possibile, un’altra vita ed un altro contesto sono possibili grazie all’impegno e al contributo di tutti”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti