domenica 14 Agosto 2022
HomeAttualitàSomma "figlia di Augusto" dedica le sue strade ai grandi Latini

Somma “figlia di Augusto” dedica le sue strade ai grandi Latini

SOMMA VESUVIANA. I viali del Parco Verde di via Pomintella prenderanno i nomi dei grandi scrittori Latini. Somma Vesuviana, quindi, una vera figlia di “Augusto”.

Illustre e storiche diventeranno le strade del Parco Verde di via Pomintella, grazie al via libera della Prefettura, non passerà ancora molto tempo che le sue traverse prenderanno il nome di storici, scrittori, oratori e politici Latini. La strada principale, sarà dedicata all’antico poeta romano: Orazio. La prima traversa, invece, prenderà il nome di un grande della letteratura latina l’illustre Tacito, poi seguirà l’omaggio al biografo Svetonio, ci sarà anche viale Salustio, viale Tito Livio e viale Cornelio Nepote. Non poteva mancare, naturalmente,  l’omaggio al celebre filosofo e oratore Cicerone, per terminare ultimo ma non meno importante l’ omaggio a Quintiliano. Una decisione presa soprattutto per la forte  impronta “romana” del luogo, soprattutto se si prende in considerazione che Somma è una cittadina “figlia di Augusto”, testimonianza concreta non solo la presenza della villa Augustea ma anche delle altre residenze di quell’epoca. Insomma un “ventre” ricco di storia, che grazie all’ingegno della commissione toponomastica, tra poco, riemergerà anche all’esterno. La commissione è formata da Antonio Terracciano (mente dell’ambizioso progetto), Domenico Parisi, Mariarca Reale, Arcangelo Rianna e Maria Antonia D’Avino. Il coordinatore, nonché, presidente dell’archivio storico comunale Alessandro Masulli, ci spiega come è nata l’idea di accomunare sette strade vicine tra loro, con un unico comune denominatore: “Abbiamo voluto dare un’unicità al Parco, non potevamo dare nomi di una ‘storia’ diversa, quindi abbiamo scelto questi sette grandi personaggi del mondo classico” continua ” la commissione toponomastica ha proposto più idee, ma la più bella e originale è stata questa”. Insomma i viali del Parco Verde si immergeranno nella storia, quella più inebriante e affascinante. Quindi non solo una risoluzione dei problemi della toponomastica, ma anche un omaggio ai padri fondatori della letteratura, che Somma Vesuviana si è proposta di realizzare. E’ un attenzione particolare che l’attuale Amministrazione, oltre all’ordine civico delle strade, presta per la cultura, obiettivo principale fin dagli albori della sua legislatura. Il sindaco dichiara: “Da tempo esisteva un problema per i nomi e la numerazione dei viali del Parco Verde in via Pomintella. Abbiamo approvato in giunta una delibera che, dopo aver ricevuto dagli organi preposti le autorizzazioni di rito, ci permetterà di denominare i viali”. Non solo nuove denominazioni, ma presto le strade del Parco saranno oggetto anche di lavori di rifacimento del manto stradale, infatti il primo cittadino dichiara: “Presto i viali saranno anche asfaltati. Il problema della numerazione progressiva dei civici sarà risolto a breve anche per le traverse di via Vignariello e Masseria Alaia- Masseria Coppola. Siamo sempre al lavoro per la nostra città”.

I viali saranno, in sintesi, così denominati:

Strada principale: Via Orazio
1° traversa: Viale Tacito
2° traversa: Viale Svetonio
3° traversa: Viale Sallustio
4° traversa: Viale Tito Livio
5° traversa: Viale Cornelio Nepote
6° traversa: Viale Cicerone
7° traversa: Viale Quintiliano

 

Articoli recenti