lunedì 28 Settembre 2020
Home Cultura e Spettacoli Somma. Fondi per 25mila euro al Comune per gli eventi natalizi

Somma. Fondi per 25mila euro al Comune per gli eventi natalizi

SOMMA VESUVIANA. Il Comune ha ottenuto 25mila euro di fondi per gli eventi di Natale in collaborazione con Aicast.

Dalla Camera di Commercio di Napoli 25mila euro a fondo perduto per 11 giorni di eventi di Natale che avranno lo scopo di promuovere e incentivare lo sviluppo economico della città. Per questa ragione il progetto è stato presentato al Comune dall’Aicast Somma Vesuviana (di cui è responsabile Crescenzo De Falco) e in particolare dalla ditta “Mimmo Eventi”. Un progetto che sposava in pieno la volontà dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Salvatore Di Sarno considerato che ha, tra gli obiettivi prioritari, c’è “la valorizzazione del commercio territoriale”. Si tratta di un programma di eventi per 11 giornate, dal 21 al 31 dicembre, con l’obiettivo principale di attrarre un gran numero di persone attraverso la realizzazione spettacoli itineranti e concerti di strada, che si terranno prevalentemente nel centro della città, dove vi è la maggiore concentrazione di esercizi ed attività commerciali.
“Siamo consapevoli che la crisi economica che vive il nostro Paese si fa sentire forte anche nel lavoro dei commercianti”, spiega il sindaco Di Sarno, “per questo abbiamo realizzato dei regolamenti e iniziative che agevolano gli esercenti ed ogni anno ricordiamo a tutti di spendere a Somma Vesuviana per aiutare il commercio locale. Per farlo organizziamo anche degli eventi, in collaborazione con i negozianti, e quest’anno avremo a disposizione 25mila euro per 10 giorni di spettacoli mirati. Anche questo è sicuramente un gesto importante per attrarre persone a Somma e far si che spendano nella nostra città”.
Ecco, dunque, le motivazione che hanno spinto l’ente ad accogliere la proposta dell’Aicast di Somma Vesuviana e partecipare al bando della Camera di Commercio, ottenendo i fondi che permetteranno al Comune di realizzare l’evento a beneficio dei commercianti locali oltre che la promozione turistica attraverso la divulgazione della cultura storica, monumentale ed architettonica della città.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

S.Anastasia. Apparentamento con Pone, Punzo: “Nulla in cambio”

SANT'ANASTASIA. Balottaggio, di seguito la nota di Rosalba Punzo. "Carissimi concittadini, ieri, sabato 26 settembre 2020, presso la Casa Comunale ho firmato l'apparentamento con il candidato...

Ballottaggio a S.Anastasia, Iervolino: “Accordi con nessuno”

SANT'ANASTASIA. Pubblichiamo la nota di Vincenzo Iervolino, postata sul social network Facebook. "Ringraziamo profondamente tutti i gli anastasiani che hanno creduto nel nostro programma e...

I candidati di Esposito: “Indignati per le ingiurie, la nostra competenza al servizio della città”

Sant'Anastasia. Da una parte dei candidati della coalizione a sostegno di Carmine Esposito riceviamo una nota che di seguito pubblichiamo. I sostenitori e i...

Covid. L’incubo di una famiglia di Cisterna: “Da giorni attendiamo risposte”

CASTELLO DI CISTERNA. Una vera e propria Odissea quella che sta vivendo una famiglia residente a Castello di Cisterna; mamma, papà e bimbi sono...

Bimbi al sicuro. Sequestrati 35mila articoli dannosi, 11 denunciati

Ottaviano. Garantire che i prodotti usati a acuola dai bambini siano sicuri, con questo scopo i Reparti del Comando Provinciale della Guardia di Finanza...
- Advertisment -