domenica 29 Gennaio 2023
HomeCultura e SpettacoliSomma. Inaugurata la mostra “L’Arte a sostegno dell’Arte”, ecco quando visitarla

Somma. Inaugurata la mostra “L’Arte a sostegno dell’Arte”, ecco quando visitarla

Somma Vesuviana. Grande successo per l’inaugurazione della mostra “L’arte a sostegno dell’arte” allestita nella meravigliosa e suggestiva chiesa sotterranea di Santa Maria del Pozzo. Grazie al professore Emanuele Coppola che ha portato in visita un gran numero di persone, si è dato luce e lustro a 2 sculture e ben 24 dipinti di venti artisti che subito hanno accolto l’appello.
I prossimi appuntamenti per visitare sono:

Sabato 17 dicembre 2022 dalle ore 18:40 alle ore 19:40;

Domenica 18 dicembre 2022 dalle ore 11:00 alle ore 12:00 – dalle ore 16:00 alle ore 17:00;

Domenica 25 dicembre 2022 dalle ore 11:00 alle ore 12:00 – dalle ore 16:00 alle ore 17:00;

Domenica 1 gennaio 2023 dalle ore 11:00 alle ore 12:00 – dalle ore 16:00 alle ore 17:00.

Dopo questi appuntamenti saranno messe all’asta le opere per recuperare fondi per il restauro di tre lunettoni del chiostro.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti