sabato 22 Gennaio 2022
HomeCultura e SpettacoliSomma. Jazz&Baccalà del Teatro Summarte, le novità della sesta edizione

Somma. Jazz&Baccalà del Teatro Summarte, le novità della sesta edizione

SOMMA VESUVIANA. Un inizio esplosivo per la nuova rassegna Jazz&Baccalà del Teatro Summarte giunta alla sesta Edizione. Tante novità e tantissima qualità.

Artisti nazionali ed internazionali e una cucina tradizionale sommese di altissimo livello.
Ritorna il nostro partner Ristorante 800 Borbonico di Somma Vesuviana e un menù ricco di nuove prelibatezze da poter ordinare al tavolo. Quest’ anno alla carta è possibile degustare oltre i taglieri di salumi e formaggi toscani anche i cosiddetti ‘’Bucaccielli’’ a base di polpettine, melenzane alla parmigiana e gateau a cura del Ristorante ‘’Era ora’’ di Pietro Parisi di Palma Campania.

Il 15 novembre il primo appuntamento della VI Edizione rassegna Jazz&Baccalà al Teatro Summarte vede in scena un’artista di origine cubana. CELIA KAMENI con PAT bianchi, Elio Coppola e Daniele Cordisco. Ogni concerto prevede una deliziosa degustazione diversa a base di baccalà. E’ preferibile prenotare, con un po’ di anticipo, il tavolo per assaggiare le specialità culinarie. Anche quest’anno la formidabile direzione artistica di Elio Coppola, il batterista di musica jazz di Somma Vesuviana che gira l’America durante i concerti degli artisti internazionali. Inoltre continua la collaborazione con Napoli Jazz di Michele Solipano che il 29 dicembre presenta Flower Gospel Feat Junior Robinson, festeggiando la serata con dolcini e prosecco anziché di degustazione di baccalà.

I prossimi appuntamenti Novembre – Febbraio della rassegna di Jazz & Baccalà:

Sabato 14 dicembre 2019 Lorenzo Hengeller Quartet in ‘’INVADENZE’’

Venerdì 27 Dicembre 2019 Elio Coppola Jazz Trio invita come ospite speciale PEPPINO DI CAPRI

Domenica 29 Dicembre 2019 Flower Gospel Feat Junior Robinson

Sabato 25 gennaio Rosalia De Souza

Sabato 15 Febbraio Fabio Concato Feat Paolo Di Sabatino Trio in Gigì

A Gennaio saranno disponibili anche le date degli spettacoli relativi ai mesi successivi.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti