sabato 4 Dicembre 2021
HomeAttualitàSomma. Nasce la nuova consulta musicale

Somma. Nasce la nuova consulta musicale

Egea - Black Friday

Somma Vesuviana. Con deliberazione del Consiglio Comunale n° 48 del 4 agosto 2015 è stato approvato finalmente il nuovo regolamento della Consulta Musicale Cittadina delle Attività Musicali e Coreografiche.

Il Consiglio Cittadino, nel quadro delle proprie funzioni di promozione e sviluppo, ha sempre contribuito alla diffusione della musica, favorendo e sostenendo tutte le iniziative dirette a sviluppare nell’ambito del proprio territorio la conoscenza della musica fra i cittadini e a favorire la loro partecipazione attiva alla vita musicale. La Città, infatti, sin dai tempi più remoti, ha sempre riconosciuto la ricchezza delle sue tradizioni musicali e culturali in riferimento, soprattutto, alle gloriose istituzioni musicali (fanfare, bande e scuole di musica) che all’indomani dell’Unità d’Italia si sono succedute sul nostro territorio. La Consulta Musicale, come si evince nei suoi cenni storici pubblicati sul sito ufficiale www.consultamusicale.it, ha sempre operato di fatto quale organismo consultivo, a sostegno dell’Assessorato alla Cultura, sulla scorta degli indirizzi forniti dalla Giunta Municipale, già con deliberazioni del 2001 e 2008, dimostrando la sua utilità culturale e la sua valenza sul territorio. In quest’ottica il Consiglio Cittadino, udita la relazione dell’Assessore alla Cultura Dott.ssa Elena Terraferma, ha convalidato l’istituzione, approvando un nuovo regolamento in 12 articoli e ha confermato i membri designati sulla scorta dei trascorsi indirizzi di Giunta Municipale in forma strettamente provvisoria fino a designazione della composizione del Comitato Esecutivo come stabilito dal nuovo Regolamento. La Consulta, cosa nuova, raggrupperà anche le associazioni bandistiche, strumentali non bandistiche e corali amatoriali della città, nonché le associazioni coreutiche e di danza regolarmente iscritte nell’Albo Comunale delle associazioni ai sensi del vigente regolamento comunale. La composizione prevede la presenza del Sindaco con funzione di presidente, l’Assessore alla Cultura, i membri del Comitato esecutivo con un loro coordinatore e i presidenti delle associazioni musicali, coreutiche e di danza.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti