martedì 9 Agosto 2022
HomeAttualitàSomma. Le nozze del vicesindaco

Somma. Le nozze del vicesindaco

SOMMA VESUVIANA. Una serata calda illuminata dalle candele ha reso ancora più suggestivo il matrimonio del vicesindaco di Somma Vesuviana, Gaetano Di Matteo che per le sue nozze con Francesca Milano ha scelto l’atrio del municipio. Un lungo tappeto giallo oro allestiva il cortile, e la voce calda del maestro Alessandro Masulli ha accolto la coppia. La sposa bellissima in un abito rosa e cioccolato con giacchino e lo sposo elegante in completo blu. Tra i presenti gli amici di sempre, la famiglia, e pochi politici. A celebrare le nozze il sindaco Pasquale Piccolo. Tanta emozione nella lettura degli articoli di legge che regolamentano il matrimonio, ma poi il primo cittadino si è lasciato andare: “E’ un evento che raramente accade: un sindaco che sposa il proprio vicesindaco”. Testimoni per lo sposo l’amico-fratello Vincenzo De Cicco e il cugino e consigliere comunale Umberto Parisi, per la sposa le amiche Claudia e Mariagrazia e a rendere romantica la cerimonia ci ha pensato la consorte di Piccolo che ha letto una lettera di “consiglio” ai due sposi, forte della trentennale esperienza matrimoniale, che ha commosso i presenti. Ad immortalare i momenti della cerimonia il fotografo Patric Costa (suoi, infatti, i suggestivi scatti che pubblichiamo), alla fine ad addolcire una serata già gioiosa il buffet della pasticceria Masulli con l’immancabile torta nuziale, nota ironica lo sposino sul dessert aveva una folta e bionda chioma, gli amici “Un Gaetano biondo. Pensiamo che hanno sbagliato torta”.
Alla giovane coppia giungano gli auguri della redazione de La Provinciaonline del quale Di Matteo ha fatto parte.
Dal direttore Gabriella Bellini l’auspicio di vivere ogni giorno l’amore seguendo ed applicando una delle massime dello scrittore francese Antoine de Saint-Exupéry: “Amore non è guardarci l’un l’altro, ma guardare insieme nella stessa direzione”.

Articoli recenti