giovedì 24 Settembre 2020
Home Politica Somma. Pd: "lontani da chi lavora per dividerci"

Somma. Pd: “lontani da chi lavora per dividerci”

Le Primarie del 3 marzo scorso sono state una magnifica e rinnovata manifestazione di democrazia e partecipazione anche a Somma Vesuviana, per il PD e per tutta la nostra Comunità Cittadina. Il neo segretario Nicola Zingaretti, ottenendo una solida affermazione, lancia la doppia sfida del cambiamento e dell’unità. Due obiettivi per noi tutti, maggioranza e minoranza, allo scopo di ricostruire la comunità politica nel rispetto delle regole, e per chi si identifica nei principi e negli ideali del Partito Democratico. Un partito che vive di unità, pluralità e riconoscimento reciproco.

Plurali nelle idee e unitari nell’azione. Aperti a quanti vogliono portare un contributo alla discussione costruttiva e propositiva, per affrontare e dare soluzione ai problemi del nostro Paese. Evitando polemiche inutili e pretestuose. Convinti che l’unità della nostra azione e del nostro impegno debba essere una precondizione per essere efficaci, anche a Somma Vesuviana

- Advertisement -

Per questo motivo, consideriamo la manifestazione locale, organizzata per il 30 marzo prossimo da alcuni iscritti al Partito Democratico, sia lontana da queste premesse, divisiva, lesiva e per nulla rispettosa delle regole e degli organi del Partito che lavorano con grande impegno e sacrificio personale. Una manifestazione voluta, inoltre, da coloro che hanno ottenuto 19 voti su 64 votanti, per una platea di iscritti di 114 alla convenzione e che vorrebbero arrogarsi il diritto di rappresentare la gran parte della platea di partecipanti alle primarie del 3 marzo scorso, dove hanno votato 576 persone.  Tuttavia, la manifestazione prevista per il 30 marzo, utilizza il simbolo del partito, rappresentativo di tutti, e viene realizzata al di fuori degli organi statutari e delle regole condivise.  Infrangendo, dunque, semplici regole che rendono la vita di un partito praticabile, comunitaria e serena.

Ma la campagna per le primarie è finita, ora c’è un solo PD, guidato da Nicola Zingaretti, come pure dal neo Segretario Regionale Leo Annunziata; i quali ci invitano a lavorare insieme, superando le inutili e infantili divisioni e frazionamenti che offendono sempre il faticoso lavoro a favore dei cittadini sui territori.

È giunta l’ora che chi parla di “nuovo Pd e di rinnovamento” dia finalmente prova di maturità e operi secondo questi valori. Lavorando per tutti, anziché solo per la propria egemonia e interessi personali, oppure di un solo presunto gruppo e magari un’altra presunta corrente. Un Pd unitario, plurale e forte lo hanno chiesto e fortemente voluto attraverso lo strumento i cittadini: si riparte dall’unità, dunque, se si vuole ricominciare a mettersi in cammino.

Promuoveremo quindi, una manifestazione unitaria e rappresentativa di tutta la comunità del Partito Democratico, con tutte le sue ricchezze, quale segno di vera discontinuità nel metodo e nello stile, ascoltando sempre le realtà vive e associative nel nostro territorio.

 

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Ballottaggio a S.Anastasia, Punzo: “Incontro il candidato Pone”

SANT'ANASTASIA. La lettera aperta di Rosalba Punzo ai cittadini di Sant’Anastasia. "Carissimi concittadini, il risultato del voto con il quale abbiamo espresso noi tutti la...

Mariglianella. Cuccioli tenuti in pessimo stato, 13 affidati ai volontari

MARIGLIANELLA. I carabinieri forestali della stazione di Marigliano, insieme a personale veterinario dell’ASL locale hanno ispezionato la proprietà di un 58enne di Mariglianella già...

Ubriaco minaccia di morte l’ex moglie per soldi. Arrestato

ERCOLANO-PORTICI. I carabinieri della stazione di Portici hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione un 47enne di ercolanese. L’uomo, come già molte...

Droga e proiettili a Cisterna, sequestro nelle palazzine popolari

CASTELLO DI CISTERNA. Ancora un sequestro nel complesso popolare “ex legge 219” di Castello di Cisterna. I carabinieri della locale sezione operativa hanno rinvenuto,...

Port’Alba, il disco del talento cercolese Achille Campanile

CERCOLA. Undici brani nell'album Port'Alba, scritti da un giovane cantautore cercolese; Achille Campanile è riuscito a cogliere bene l'essenza della musica d'autore. Nonostante il 23enne,...
- Advertisment -