mercoledì 28 Settembre 2022
HomePoliticaSomma. Quattordici amministratori comunali aderiscono a Forza Italia

Somma. Quattordici amministratori comunali aderiscono a Forza Italia

SOMMA VESUVIANA. A due giorni dallo scadere del termine per l’iscrizione Forza Italia fa il “botto” e si ritrova con ben 14 amministratori comunali tesserati.

A comunicarlo è il coordinatore Vincenzo Piscitelli che in una nota spiega: “Il movimento politico Forza Italia, facendo seguito alla nota diramata dalla segreteria organizzativa nazionale con la quale si chiedeva agli eletti, di ogni ordine e grado, che intendevano collaborare col partito, l’iscrizione entro il 31 marzo 2014, con il presente comunicato, partecipa, con estremo compiacimento, che nella riunione tenutasi in data odierna sono sopraggiunte, e, sicuramente solo per il momento, un numero di adesioni molto superiore alle aspettative, frutto della incessante e certosina attività politica ed organizzativa svolta nell’ultimo periodo dagli addetti ai lavori. Lo spirito di unità e il convincimento che il nostro partito può, e deve, dare tanto alla città di Somma Vesuviana ha avuto il sopravvento su vecchi preconcetti e personalismi di datata e inconcepibile manifattura”. Un documento che poi continua con l’elenco dei consiglieri comunali e degli amministratori che hanno confermato la loro adesione.

Il vicesindaco
Salvatore Di Sarno, l’assessore Ciro Cimmino, il presidente del consiglio Antonietta Esposito ed i consiglieri comunali:
ANGRI RAFFAELE
AURIEMMA PASQUALE
BOTTINO GENNARO
DE SIERVO ALESSANDRA
DI PALMA GIUSEPPE
DI PILATO LUCIA
GRANATO ANTONIO
IOVINO LUCIA
MAIELLO ANITA
PISCITELLI VINCENZO
SOMMESE GIUSEPPE .

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti