venerdì 21 Gennaio 2022
HomeAppuntamentiSomma. Si accende il Natale al Casamale tra musica, mercatini e degustazioni

Somma. Si accende il Natale al Casamale tra musica, mercatini e degustazioni

Somma Vesuviana. Suoni, luci, mercatini , l’atmosfera del Natale è pronta ad avvolgere il Casamale. Le Navate dell’antica Chiesa della Collegiata saranno lo sfondo, nella serata del 23 dicembre, di un caratteristico spettacolo musicale a base di musica classica e tradizione enogastronomica. Il “Concerto di Natale al Casamale” è presentato dalle associazioni: Tramandars, Amici del Casamale, Parrocchia San Pietro Apostolo di Somma e L’Isola Che C’è.
Lo spettacolo consisterà in una reinterpretazione personale degli standard della tradizione partenopea, frutto dell’incontro artistico tra i due musicisti Emanuele Ammendola, contrabbasso e voce, e Gen Cotena, chitarra classica.


Il biglietto del concerto include una consumazione a scelta presso i locali Fresé, Uvé, e Bar Febbraro.
Al termine dello spettacolo sarà possibile degustare i prodotti tipici del territorio e il ricavato dell’iniziativa sarà devoluto in favore della parrocchia e dei più bisognosi.
Nella stessa giornata, dalle 16.00 alle 20.00, sarà possibile partecipare, in piazzetta Colleggiata, al Mercatino organizzato dal Primo Circolo Raffaele Arfe’. Il ricavato della vendita dei manufatti realizzati dai bambini e dagli insegnanti, sarà utilizzato per sostenere le famiglie del territorio meno fortunate.
Il costo del biglietto è di 20 euro ed è obbligatorio munirsi del Super Green Pass.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti