lunedì 25 Ottobre 2021
HomeCronacaSorpreso a nuotare in piena emergenza coronavirus. Carabinieri multano 68enne

Sorpreso a nuotare in piena emergenza coronavirus. Carabinieri multano 68enne

Napoli. Ha pensato di andare a nuotare in piena emergenza Coronavirus, sorpreso dai carabinieri è stato sanzionato. I militari del nucleo Radiomobile di Napoli hanno sanzionato un 68enne che, nonostante il divieto imposto per evitare il contagio, si trovava fuori dalla propria abitazione senza alcun legittimo motivo.
Questa mattina l’uomo aveva pensato bene di approfittare della bella giornata primaverile per nuotare tra le acque antistanti la Rotonda Diaz.

Peccato per lui che un velivolo del nucleo elicotteristi di Pontecagnano sorvolasse l’area. La sua posizione è stata segnalata a una pattuglia del radiomobile che ha richiamato l’uomo sulla terraferma e sanzionato la violazione alle norme anticontagio.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti