mercoledì 1 Dicembre 2021
HomeCronacaSpara ai vicini dopo una discussione, un morto e due feriti

Spara ai vicini dopo una discussione, un morto e due feriti

Egea - Black Friday

PALMA CAMPANIA. Spara ai vicini dopo una discussione, un morto e due feriti, 83enne arrestato dai Carabinieri.

I Carabinieri della Stazione di Palma Campania, unitamente a quelli della sezione operativa di Nola, hanno arrestato un 83enne del posto. L’uomo, al termine di una discussione causata dagli schiamazzi provenienti da un vicino chiosco, ha esploso cinque colpi di arma da fuoco contro i gestori dell’attività. Le vittime, gravemente ferite, sono state soccorse dal 118 e trasportate negli ospedali di Sarno e Nola. Una di queste, il titolare del chiosco, è morta per le lesioni riportate. L’anziano, in stato di shock, è stato rintracciato e arrestato dai militari nella sua abitazione. Rinvenuta e sequestrata l’arma utilizzata, una pistola semiautomatica modello “Guardian” calibro 9 regolarmente detenuta. L’arma aveva ancora un colpo in canna e uno nel caricatore. Sottoposti a ritiro cautelare altre armi regolarmente denunciate: cinque fucili, una pistola semiautomatica Beretta “Px4 Storm”, una rivoltella Colt e circa duecentonovanta munizioni di vario calibro. L’83enne è stato tradotto al carcere di Poggioreale.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti