domenica 26 Settembre 2021
HomeAppuntamentiSport e solidarietà con artisti e sportivi al centro sportivo Vida

Sport e solidarietà con artisti e sportivi al centro sportivo Vida

MARIGLIANO. La città pronta a vestirsi a festa in nome del sociale per una giornata ricca di emozioni ideata per donare un sorriso a chi spesso è trascurato e poco considerato dall’insensibilità della società in cui viviamo.

Proprio per questo i protagonisti, ospiti d’eccezione, saranno i diversamente abili che giungeranno nella struttura sportiva da ogni parte dell’hinterland. Ci riferiamo all’iniziativa “Festival del Sorriso”, organizzata da Angelo Iannelli in collaborazione con l’associazioni “Vesuvius”, Il Centro sportivo “Vida” e A.S.D. Vincenzo Riccio. Data dell’evento il prossimo 29 ottobre, a partire dalle ore 14,30 presso l’associazione sportiva “Vida”, con sede in via S. Elisabetta d’Ungheria, 2 a Marigliano. L’avvenimento assume importanza notevole non solo per la massiccia adesione di artisti, sportivi o personaggi che operano nel campo della cultura e del sociale, ma anche perché si avvale dei patrocini morali della regione Campania, del comune di Marigliano , di Telethon, della UIDLM di Cicciano e dall’Associazione “Ciro ViVe”.

Con arbitro Enzo Fischetti di “Made in Sud”, interpreti in campo saranno i portacolori della “Nazionale Attori del Sorriso”, ex calciatori di un certo livello e tanti Vip, mentre il calcio d’inizio sarà affidato al Sindaco della città ospitante, Antonio Carpino.Tra gli artisti e sportivi che hanno confermato il proprio sostegno al lodevole progetto, ricordiamo Marcello Colasurdo, presidente onorario dell’associazione Vesuvius. Tra gli sportivi saranno presenti Gianni Improta ex Napoli meglio conosciuto come il baronetto di Posillipo; Vincenzo Riccio ex calciatore Avellino, Raimondo Marino e Alberto Savino ex Napoli, Alfonso Camorani ex Fiorentina, Antonio Piscitelli ex Roma e Claudio Moschino ex Cervia.

Tra i personaggi dello spettacolo annoveriamo Angelo Di Gennaro, Francesco Casagrande, Nando Varriale, Enzo Costanza, Francesco Longo, Giovanni De Filippis, Enzo Nicolò e gli attori della serie Gomorra Arturo Sepe, Walter Lippa e Antonio Ciccone. Ed ancora i cantanti Lucia Cassini , Mr Hide Ludo Brusco, Tueff, Rosa Chiodo, Felice Romano, Gregorio Rega, Federica Raimo, Peppino di Bernardo. E dulcis in fundo, nel ramo bellezza vi saranno Tanya La Gatta, modella Show Girl , Edda Cioffi e Miriam Rigione. Per il ballo i campioni tangheri Francesco Menichini e Antonella Devastano e ancora l’Associazione AugurAbile.

A sorpresa, ancora, altri personaggi da “Made in Sud”, del cinema, dello sport, delle Istituzioni e dell’associazionismo proveniente compatto da tutta la provincia per sostenere una giusta causa. La manifestazione sarà ripresa dai più importanti mass media nazionali e regionale. Brindisi finale e tanti sorrisi per essere tutti uniti contro l’indifferenza sociale. Tra i giornalisti che hanno confermato la propria attiva partecipazione ricordiamo Nello Fontanella, Claudio Mercurio e Lorenza Licenziati.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti