giovedì 6 Ottobre 2022
HomeAppuntamentiSport per tutti, domenica l'iniziativa a sostegno di De Simone

Sport per tutti, domenica l’iniziativa a sostegno di De Simone

SANT’ANASTASIA. Domenica 18 maggio il Comitato Elettorale di Antonio De Simone organizza “La Domenica dello Sport ”. Dalle ore 10,00, infatti, per i più piccoli sarà possibile giocare su dei campetti di minivolley allestiti al di fuori dell’istituto comprensivo di via Starza.

La Domenica dello Sport sarà l’occasione per “fare festa” insieme ai bambini e alle loro famiglie, con la volontà di passare una domenica mattina insieme e in movimento! I campetti di minivolley allestiti al di fuori dell’istituto comprensivo di via Starza offriranno la possibilità ai più piccoli di giocare e stare insieme, ma sono anche il segnale della sensibilità del candidato Antonio De Simone verso il tema della vivibilità delle periferie. In particolare, dopo l’impegno profuso dalle passate amministrazioni di centrosinistra e le estenuanti trattative con le Ferrovie dello Stato, si è riuscito a costruire la scuola elementare al Ponte di Ferro. Ora si va avanti e ci impegniamo ad avviare le trattative per far rientrare l’ex scuola elementare in possesso del Comune e far diventare la stessa un Centro Sportivo – Palazzetto dello Sport.
Un Centro Sportivo – Palazzetto dello Sport porterebbe vantaggi alla comunità sotto più aspetti. In primis permetterebbe ai giovani di avere un centro per organizzarsi e stare insieme, ma permetterebbe anche un “circolo virtuoso” tra il centro del paese e la zona del Ponte di ferro, con persone che si spostano in un verso e nell’altro, facendo del Ponte di Ferro un punto di riferimento per tutto il paese!
In tempi in cui spopolano le comunità virtuali (Facebook in primis) noi crediamo che per i più giovani un ritorno alla “comunità reale” sia opportuno, e lo sport, inteso come occasione di socializzazione e di stare insieme rispettando delle regole comuni, può avere in questo un ruolo centrale.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti