sabato 28 Gennaio 2023
HomeAppuntamentiSpot home gallery. Fotografie inedite per il weekend Art Days

Spot home gallery. Fotografie inedite per il weekend Art Days

Napoli. Spot home gallery in occasione degli Art Days apre i suoi spazi privati esponendo opere uniche e inedite, artist proofs e special editions degli artisti che rappresenta: Michael Ackerman, Morten Andersen, Luca Anzani, Martin Bogren, Lorenzo Castore e Eugenia Lecca, Adam Grossman Cohen, Richard Pak.

Questi artisti saranno in mostra da giovedì 16, venerdì 17, sabato 18 dicembre 2021 | Orari: 10.30 h – 19 h. Domenica 19 dicembre 2021 dalle 10.30 alle 13.

Inoltre nella Spot home gallery è ancora allestita la mostra  personale dell’artista visiva greca Dimitra Dede, inaugurata lo scorso 28 ottobre, e resterà  fino al 28 gennaio.

Spot home gallery è un bellissimo spazio, accogliente come una casa, come ci tiene a definirla la gallerista Cristina Ferraiuolo. Un luogo dove gli artisti sono accolti, con degli spazi come suddetto privati, dove gli artisti che vengono da fuori hanno la possibilità di poter pernottare. La galleria è nella centralissima via Toledo 66,  aperta a Napoli nel febbraio 2021. Lo scopo dei Spot home gallery è quello di diffondere e promuovere la fotografia contemporanea e sue contaminazioni con altri linguaggi espressivi attraverso mostre, proiezioni, incontri, workshops. L’interesse è volto a quegli artisti conosciuti o emergenti che con passione, rigore, coraggio, libertà, portano avanti lavori di ricerca personale che hanno la capacità di emozionare e far riflettere, sollecitando più interrogativi che risposte, suggerendo nuovi modi di vedere e di interpretare il mondo e il tempo che viviamo. Spot vuole diventare inoltre uno spazio di sostegno alla creazione, offrendo la possibilità ad artisti selezionati di trascorrere un periodo di tempo a Napoli e lavorare in libertà alla propria ricerca in dialogo con un territorio che sarà oggetto di esplorazione e fonte di ispirazione.

Quello che accomuna questi artisti fotografi è la loro passione e la ricerca di mettersi in gioco. Camminare e osservare ogni singolo scatto, fa entrare in sintonia con l’autore e attraverso le stampe sentirne il loro racconto. La maggior parte dei lavori sono in analogico, e ogni scatto diventa unico per il grande lavoro sperimentale e creativo che ha spinto l’artista a voler creare quell’effetto.

Inoltre è da vedere assolutamente anche la mostra principale Dimitra Dede Ápeiron, appartiene senza dubbio a quei fotografi che utilizzano il mondo, sperimentandone la materialità, per produrre immagini che esprimano i loro sentimenti e che nascono da una profonda necessità.

Abbiamo scelto degli scatti del fotografo Luca Anzani
Amadriadi: Syke 2016. Transfert Polaroid su tela con resina di fico.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti