venerdì 5 Giugno 2020
Home Cronaca Stalker a soli 16anni, in comunità un ragazzo di Sant'Antimo

Stalker a soli 16anni, in comunità un ragazzo di Sant’Antimo

SANT’ANTIMO E ROZZANO (MI). 16enne perseguitava e minacciava 14enne conosciuta sui social, dopo le indagini dei carabinieri il Gip dispone l’ingresso in comunità. Posti a sequestro pc, tablet e smartphone del ragazzo.

Un 16enne di Sant’Antimo è ritenuto responsabile di aver perseguitato negli ultimi mesi una 14enne di Rozzano (MI) conosciuta solo sui social. Dopo le prime conversazioni in chat, la ragazza ha deciso di troncare i contatti, ma lui non lo ha accettato. Ha iniziato a tormentarla e a minacciarla di morte durante le telefonate, sulla chat e su tutti i social da loro utilizzati. Ha cercato, perfino, di crearle pressione scrivendo frasi indecorose su un profilo falso creato a nome di lei e delle sue amiche. La vittima, in preda dell’ansia, ha sporto denuncia ai carabinieri della tenenza di Rozzano e le indagini sono partite immediatamente. Identificato lo stalker, i carabinieri hanno richiesto ed ottenuto una misura cautelare nei suoi confronti per interrompere l’incubo della vittima. Il tribunale per i minorenni di Milano ha così disposto per il 16enne il collocamento in comunità. Il provvedimento è stato eseguito dai carabinieri della Tenenza di Sant’Antimo e hanno sequestrato lo smartphone, il tablet e il computer del 16enne.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Caivano. Si allontana dall’ospedale, anziano in pigiama soccorso in strada

CAIVANO. Ieri pomeriggio gli agenti del Distaccamento Polizia Stradale di Nola, reparto dipendente della Sezione Polizia Stradale di Napoli, sono intervenuti presso lo svincolo...

Allerta meteo arancione, a Napoli chiusi parchi e cimiteri

NAPOLI. A seguito dell’allerta meteo “arancione" diramato dalla Protezione civile regionale che prevede “precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio e temporale, localmente di...

Saviano-Somma. Piazze di spaccio e racket alle imprese, cinque arresti

SAVIANO-SOMMA VESUVIANA. Droga e pizzo, sgominato gruppo criminale. Anche Eugenio D'Atri e Giovanni D'Avino ("‘O bersagliere" ) raggiunti dall'ordinanza di custodia cautelare. Sgominato dalla Squadra...

Il Centro Ester riapre i cancelli agli sport di squadra: via a basket e pallavolo

Grande attesa al Centro Ester per la ripresa di tutte le attività della polisportiva di Barra. A quelle già annunciate in precedenza dal presidente...

Fiocco azzurro in casa Fioretti-Fraia. E’ nato Giovanni

CASALNUOVO DI NAPOLI. E'nato nel primo pomeriggio il piccolo Giovanni Fraia, nipote del giornalista pubblicista Gaetano Fioretti. Alle 14,27 è venuto al mondo per la gioia...
- Advertisment -