sabato 13 Luglio 2024
HomeAttualitàSuor Maria Crocifissa compie 100 anni

Suor Maria Crocifissa compie 100 anni

BRUSCIANO. Per festeggiarla, stamattina, il Commissario Prefettizio, Giovanni Ricatti, si è recato di persona in visita alla religiosa insieme ad Antonio Castaldo responsabile dell’Ufficio Stampa e Comunicazione e a Giovanni Noto dell’Ufficio di Polizia Municipale del Comune di Brusciano.


Suor Maria Crocifissa dell’Istituto Vittime Espiatrici di Gesù Sacramentato “Suor Maria Cristina Brando”spegnerà le candeline il prossimo 4 ottobre. La cerimonia religiosa istituzionale, invece, verrà svolta a Brusciano il 13 ottobre presso la Chiesa S. Maria delle Grazie. La celebrazione di ringraziamento sarà presieduta dal Nunzio Apostolico, proveniente dal Santa Sede, S. E. Mons. Luigi Travaglino originario di Brusciano. Suor Maria Crocifissa verrà festeggiata anche il 4 ottobre a Casoria, presso la Casa Madre della Congregazione religiosa fondata da Suor Maria Cristina Brando e nel suo paese di nascita a San Lorenzello in provincia di Benvento, il 6 ottobre.
La Commissione prefettizia ha preparato un manifesto pubblico per la religiosa e per l’Istituto stesso, che quest’anno festeggia i 90 anni di attività nel comune vesuviano.
“Il Commissario Prefettizio, il Direttore Generale Antonio Rozza, i dipendenti del Comune e l’intera Comunità bruscianese esprimono un profondo e cordiale augurio a Suor Maria Crocifissa per il suo 100° compleanno. Alla Superiora Generale Suor Gemma Imperatore e alle consorelle della Congregazione religiosa, fondata da Suor Maria Cristina Brando- prosegue il testo della Commissione prefettizia- va il corale riconoscimento per i 90 anni di cristiana presenza e di instancabile attività dell’Istituto Vittime Espiatrici a Brusciano. Con la più viva gratitudine per l’opera di azione spirituale, caritatevole ed educativa, svolta a favore della Comunità locale”.

Francesco Di Rienzo

Sostieni la Provinciaonline

Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permettete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi. Clicca qui e aiutaci ad informare ⬇️.

Articoli recenti

Rubriche