venerdì 23 Aprile 2021
HomeAttualitàTaglio di capelli per le persone in difficoltà, l'iniziativa di "Barber...

Taglio di capelli per le persone in difficoltà, l’iniziativa di “Barber shop”

Somma Vesuviana. Non è nuovo ad iniziative solidali, Vincenzo Di Palma è
un giovane acconciatore di Somma Vesuviana che più volte, durante la prima fase della pandemia, ha aiutato chi aveva bisogno e ora si ripropone con un taglio e una piega per le persone che ne hanno bisogno. “Posso fare poco”, spiega Vincenzo, “ma quel poco è mettere a disposizione degli altri il mio lavoro ed ecco che ho pensato a questa iniziativa. Spesso chi è in difficoltà economiche rinuncia ad un taglio o a sentirsi ‘a posto’, voglio evitare che accada”. Per farlo nel modo più corretto abbiamo, noi de La Provinciaonline, messo in contatto Di Palma con due persone serie e impegnate da tempo sul territorio: Lella e Elena volontarie del gruppo “Comunità di Somma Vesuviana”, saranno loro ad “intercettare’ le persone che hanno necessità dell’aiuto di Vincenzo e potranno recarsi nel suo negozio di via Allocca 2 (all’interno del centro commerciale).
“Eccoci con un nuovo progetto”, commentano Lella e Elena, “Sono tante le persone che vogliono aiutare e insieme riusciamo sempre a trovare un modo.
Vincenzo Di Palma titolare del “Barber shop” desidera prendersi cura dei ns ‘amici speciali’ e abbiamo trovato un accordo per questo. Lo ringraziamo con sincero affetto, ma soprattutto vogliamo ringraziare il direttore Gabriella Bellini che ci ha messo in contatto con lui”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti