lunedì 8 Marzo 2021
Home Cultura e Spettacoli Teatro di San Carlo in streaming. Ecco il programma di febbraio

Teatro di San Carlo in streaming. Ecco il programma di febbraio

NAPOLI. Al via la nuova Stagione in streaming del Teatro di San Carlo. Fino alla prossima estate il Lirico di Napoli propone un cartellone interamente concepito per il web che prevede tre eventi al mese. Sarà Il Pirata di Vincenzo Bellini in forma di concerto, opera mai rappresentata al San Carlo nel corso del ‘900, a dare il via venerdì 5 febbraio alla nuova programmazione on line. Protagonista il soprano americano Sondra Radvanovsky al suo debutto nel ruolo di Imogene e per la prima volta al Lirico di Napoli. Tra i principali soprani della scena internazionale contemporanea, Sondra Radvanovsky farà suo il ruolo interpretato 70 anni fa da Maria Callas e poi da Montserrat Caballé. Nel cast Luca Salsi nel ruolo di Ernesto, Celso Albelo sarà
Gualtiero, Francesco Pittari interpreterà Itulbo, Emanuele Cordaro darà voce a Goffredo mentre Anna Maria Sarra sarà Adele. L’Orchestra e il Coro del Teatro di San Carlo sono diretti da Antonino Fogliani. Il Pirata è uno dei titoli più impegnativi sia per soprano che per tenore. Fu scritta da Vincenzo Bellini nel 1827 dopo essersi trasferito a Milano da Napoli (studiò al Conservatorio San Pietro a Majella mise in scena la sua prima opera Bianca e Gernando proprio al Teatro di San Carlo). Purtroppo l’ opera cadde presto nel dimenticatoio – il ​​San Carlo la mise in scena solo due volte, nel 1828 e nel 1834- ma fu riportata al successo nella seconda metà del Novecento grazie alle interpretazioni delle due maggiori dive dell’opera: Maria Callas e Monserrat Caballé.
Da venerdì 12 febbraio sarà disponibile il balletto Le Quattro Stagioni, protagonista il Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo con la coreografia di Giuseppe Picone concepita sui celebri Concerti di Antonio Vivaldi, tra le pagine più note e amate della musica barocca, eseguiti dal vivo dall’Orchestra. I costumi sono di Giusi Giustino, le luci di Nunzio Perrella. Da venerdì 19 febbraio sarà inoltre disponibile un concerto sinfonico. In programma la Sinfonia n. 9 in do maggiore D. 944 “La Grande” di Franz Schubert eseguita dall’Orchestra del Teatro di San Carlo sotto la direzione di Maurizio Agostini. Composta nel 1825 la Sinfonia n.9 D. 944 fu eseguita per la prima volta a Lipsia nel
1839 diretta da Felix Mendelssohn. La denominazione “la Grande” per la Nona Sinfonia nacque a posteriori per distinguerla dalla Sinfonia n.6 D.589 denominata “la Piccola”: entrambe infatti sono nella stessa tonalità di Do maggiore. Il calendario degli appuntamenti sarà annunciato di mese in mese e gli spettacoli saranno fruibili in streaming su MyMovies.it e on demand sul sito shop.teatrosancarlo.it. È possibile sottoscrivere un miniabbonamento al costo di 4,99 che dà diritto ad usufruire illimitatamente degli spettacoli per tutto il mese o in alternativa, è possibile acquistare lo streaming di un singolo appuntamento al costo di 2,29 euro, con una disponibilità del contenuto prescelto della durata di una settimana. Gli spettacoli saranno disponibili dal primo giorno di programmazione e fino alle 23:59 del 28 febbraio sul portale MyMovies.it e – per i primi tre giorni – anche sulla pagina Facebook del Teatro San Carlo.

LE SCHEDE DEGLI SPETTACOLI

Opera in streaming
Vincenzo Bellini
IL PIRATA
Melodramma in due atti su libretto di Felice Romani
Direttore | Antonino Fogliani
Maestro del Coro | Gea Garatti Ansini

Interpreti
Ernesto | Luca Salsi
Imogene | Sondra Radvanovsky
Gualtiero | Celso Albelo
Itulbo | Francesco Pittari
Goffredo| Emanuele Cordaro
Adele | Anna Maria Sarra

Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo
Esecuzione in forma di concerto

Durata: 2 ore circa

Registrato dal vivo il 16 gennaio 2021

Disponibile online dal
05.02.2021
Disponibile fino al
28.02.2021

Concerto in streaming

Franz Schubert
SINFONIA N.9
Direttore | Maurizio Agostini
Orchestra del Teatro di San Carlo

Programma

Franz Schubert, Sinfonia n. 9 in do maggiore

Registrazione dal vivo il 26 novembre 2020

Disponibile online dal
19.02.2021
Disponibile online fino al
28.02.2021
**

Danza in streaming

Antonio Vivaldi
LE QUATTRO STAGIONI

Coreografia | Giuseppe Picone
Costumi | Giusi Giustino
Luci | Nunzio Perrella
Violino solista e Maestro concertatore Cecilia Laca

Orchestra e Balletto del Teatro di San Carlo

Il Vento, Giuseppe Picone

La Primavera
Primo Tema | Allegro
Interpreti: Giovanna Sorrentino, Luana Damiano, Ferdinando De Riso, Francesco
Lorusso

Secondo Tema | Largo
Interpreti: Valeria Iacomino, Giuseppe Ciccarelli, Ottavia Cocozza di Montanara,
Natalia Mele, Marco Spizzica, Marcello Pepe

Terzo Tema | Allegro mosso
Interpreti: Sara Sancamillo, Stanislao Capissi

L’Estate
Primo Tema | Allegro non molto
Interpreti: Anna Chiara Amirante, Alessandro Staiano

Secondo Tema | Adagio
Interpreti: Adriana Pappalardo

Terzo Tema | Presto
Interpreti: Giuseppe Picone

L’Autunno
Primo Tema | Allegro
Interpreti: Claudia D’Antonio, Salvatore Manzo

Secondo Tema | Adagio
Interpreti: Valentina Vitale, Fabiana Isoletta, Massimo Sorrentino, Gianluca
Nunziata

Terzo Tema | Allegro
Interpreti: Candida Sorrentino, Ertrugel Gjoni

 

L’Inverno
Primo Tema | Allegro non molto
Interpreti: Martina Affaticato, Carlo De Martino

Secondo Tema | Largo
Interpreti: Annalina Nuzzo

Terzo Tema | Allegro
Interpreti: Luisa Ieluzzi, Danilo Notaro

Orchestra e Balletto del Teatro di San Carlo

Durata:un’ora circa
Registrato dal vivo il 19 novembre 2020

Disponibile online dal
19.02.2021
Disponibile fino al
28.02.2021

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti