giovedì 29 Luglio 2021
HomePoliticaTerra dei Fuochi, rimozione dei rifiuti nel centro storico ad Afragola

Terra dei Fuochi, rimozione dei rifiuti nel centro storico ad Afragola

AFRAGOLA. Terra dei fuochi, il programma di rimozione rifiuti arriva nel centro storico: Bobcat in azione da oggi in via Giambattista Vico.

Continua il programma di rimozione dei rifiuti in contrasto al fenomeno dei roghi tossici sotto la supervisione dell’Unità di controllo della Polizia locale. Dopo le rimozioni che hanno interessato l’area intorno al centro commerciale Leroy Merlin nei pressi dell’ex Masseria Magliulo, l’Asse Mediano in entrambi i sensi, contrada Ferrarese, via Arena, la strada di collegamento tra via Saggese e via Arena adiacente al cantiere dell’Alta velocità e l’area Ikea, dove è tuttora in corso il completamento delle rimozioni, l’attività di pulizia prosegue in via Giambattista Vico, nel centro storico della città. I bobcat saranno in azione anche nei prossimi giorni per eliminare i rifiuti accumulati sulla strada ed eliminare il pericolo dell’incendio dei rifiuti abbandonati illegalmente.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti