mercoledì 25 Novembre 2020
Home Cronaca Terremoto Ischia, due morti, quattro persone tratte in salvo, tre bimbi sotto...

Terremoto Ischia, due morti, quattro persone tratte in salvo, tre bimbi sotto macerie

ISCHIA (Napoli). Sale a due morti il numero dei morti al momenti, mentre cinque persone sono state tratte in salvo, tra le quali un neonato di sette mesi, due bambini ancora sotto le macerie.

Questo il bilancio del terremoto che ieri sera ha colpito il comune di Casamicciola, sull’isola di Ischia, in provincia di Napoli. Poco dopo mezzanotte un uomo ed una donna sono stati estratti vivi dalle macerie e in seguito un’anziana, risultata ferita.
Poco fa, tratto in salvo anche il papà dei bimbi che sono ancora sotto le macerie. Complessivamente sono 39 i feriti di cui uno grave trasferito all’ospedale Cardarelli di Napoli.

Al momento il valore di 4.0 è la stima più attendibile della magnitudo terremoto avvenuto a Ischia. Il valore è riportato sul sito dell’Ingv e si riferisce alla magnitudo calcolata sulla base della durata dell’evento (MD). Il precedente valore di 3.6 si riferiva invece alla magnitudo locale (ML). I sismologi del Centro Nazionale Terremoti dell’Ingv sono al lavoro per calcolare il valore definitivo. Il primo valore della magnitudo, pari a 3.6, è stato calcolato in modo automatico, come sempre quando si verifica un terremoto. Il nuovo valore di 4.0 si è basato sui dati rilevati dalla rete simica dell’Osservatorio Vesuviano dell’Ingv, che ha quattro stazioni a Ischia. Il valore definitivo della magnitudo, chiamato magnitudo momento, viene calcolato dai ricercatori e si basa sulla stima del momento sismico, ossia su una durata più ampia del sismogramma. Insieme alla nuova stima, la rete sismica dell’Osservatorio Vesuviano ha permesso di ricalcolare la profondità dell’evento da dieci a cinque chilometri.

- Advertisement -

La scossa è stata registrata alle 20:57 del 21 agosto, ad una profondità di 10 chilometri. I comuni più vicini all’epicentro sono Forio, Serrara Fontana, Lacco Ameno, Barano d’Ischia e Casamicciola Terme. (Fonte Ansa)

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Dalla generosità dei mariglianesi 100 tute di biocontenimento e tablet alla protezione civile “La salamandra”

Marigliano. Dall'arte e dalla generosità sono arrivati atti concreti. Accade a Marigliano grazie ad un gruppo nato su Facebook "L'arte per Marigliano" che ha permesso...

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Ecco le iniziative del Comune di S. Gennaro

San Gennaro Vesuviano. Il Comune si "tinge" di rosso per dire "no" alla violenza sulle donne. Ma non soltanto, altre iniziative saranno messe in...

Conferenza fiume Sarno: tra storia ed archeologia, videoconferenza del Rotary

Poggiomarino. Il Rotary Club Poggiomarino Vesuvio Est, nell’ambito del suo impegno per la salvaguardia e la conoscenza del territorio vesuviano, ha organizzato per giovedì...

Sanzionati per essersi spostati in un altro Comune senza motivazione, controlli a San Giuseppe

San Giuseppe Vesuviano. Controlli per verificare il rispetto della zona rossa. Questa mattina la polizia locale di San Giuseppe Vesuviano (agli ordini del tenente...

Sisma Irpinia, Ordine architetti: abbiamo imparato poco o nulla da tragedia

Da «Fate Presto» a «Fate Prima»: è necessaria una prevenzione civile NAPOLI – Alle 19.34 del 23 novembre 1980 la terra tremò per 90 secondi....
- Advertisment -