giovedì 2 Dicembre 2021
HomeSportTerzigno corre seconda classificata alla SpaccaNapoli

Terzigno corre seconda classificata alla SpaccaNapoli

Egea - Black Friday

Terzigno. Lentamente si sta tornando alla normalità, il Covid sembra essere ormai alle spalle ed anche il mondo del podismo si sta adeguando. Iscrizioni contingente, green pass e mascherine così il protocollo nazionale ha, di fatto, rimesso in moto la passione per la corsa che in Campania negli ultimi anni ha visto sempre più incrementarsi il numero dei partecipanti e iscritti alle varie associazioni. Come da tradizione a Napoli, in regime di piena sicurezza, è ritornata la storica Spaccanapoli, gara che attraversa tutto il centro storico sulla distanza dei 10 km alla 38° edizione si sono iscritti oltre 700 atleti (un record di questi tempi) in rappresentanza di 109 società iscritte. La gara, unica per bellezza nel suo genere, si è svolta lungo i luoghi più suggestivi del capoluogo campano. Partenza e arrivo da piazza Municipio percorrendo via Medina, corso Umberto, via Duomo, piazza del Gesù e Spaccanapoli. Uno spettacolo di colori e canotte che ha colto di sorpresa i tanti turisti in giro per Napoli. Al traguardo l’ha spuntata Zouioula Mohamed (il Laghetto) con 33’14 al secondo posto la sorpresa Driss Makadmi (Terzigno Corre) 33’29, al terzo posto Mattiello Raffaele (Terra dello sport) con 34’53. In campo femminile vince Razzano Grazia con il tempo di 39’30. A destare sorpresa per gli addetti ai lavori la sorpresa Driss Makadmi, il talentuoso ventenne marocchino “scoperta” del presidente Genny Galantuomo ha stupito tutti con un corsa fluida e costante. “Siamo felici per Driss – ha dichiarato Galantuomo – il ragazzo sta raccogliendo i sacrifici di tanti allenamenti alle falde del Vesuvio. È giovane e può solo migliorare, il nostro gruppo lo ha accolto subito con grande entusiasmo e lui ci ha ripagato con questo risultato straordinario. Adesso ci stiamo prodigando per trovargli un lavoro come elettricista così potrà stabilizzarsi in Italia e dare ancora lustro alla Terzigno Corre “.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti