sabato 22 Gennaio 2022
HomeCronacaTerzigno. Dopo una rissa cerca di investire 3 persone, arrestato

Terzigno. Dopo una rissa cerca di investire 3 persone, arrestato

Terzigno. Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Terzigno hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Nola, su richiesta di questa Procura
della Repubblica, nei confronti di un uomo, gravemente indiziato del reato di tentato omicidio ai danni di 3 persone.
“L’indagato”, si legge in una nota firmata dal procuratore Arturo De Stefano, “secondo quanto emerso dalle indagini condotte dai Carabinieri e coordinate dalla Procura della Repubblica di Nola, nella tarda serata del 29 ottobre 2021, sopraggiungendo alla guida della propria autovettura ad elevata velocità nel centro abitato di Terzigno, ha tentato di investire numerose persone nei pressi di un’affollata sala giochi, ove poco prima il figlio era rimasto coinvolto in una rissa. Nella circostanza, mentre taluni avventori si scansavano fortunosamente dalla traiettoria,
l’indagato travolgeva in pieno un ragazzo, poi dileguandosi senza soccorrerlo”.
Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato condotto presso l’Istituto penitenziario di Napoli Poggioreale.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti