domenica 25 Settembre 2022
HomeCultura e SpettacoliThe Voice, due napoletani ammessi al live con J-AX e Piero Pelù

The Voice, due napoletani ammessi al live con J-AX e Piero Pelù

Sono due i ragazzi napoletani che avranno accesso alle puntate live di The Voice: Valerio Jovine e Claudia Di Pietro (Megrè), rispettivamente nel team di J-AX e Piero Pelù.

Il secondo appuntamento con i Knockout di The Voice of Italy, in onda mercoledì 30 aprile, ha definito i team ammessi alla prima delle cinque puntate “Live”, trasmessa in diretta mercoledì 7 maggio alle ore 21:10 su Rai2.
La Knockout di mercoledì scorso prevedeva che i concorrenti della stessa squadra si sfidassero, due a due, proponendo brani diversi. Così, al termine del confronto, i coach (Raffaella Carrà, J-AX, Noemi e Piero Pelù) hanno scelto le “Voci” da ammettere alla fase dal vivo e, adesso,  i team stanno lavorando duramente per affrontare al meglio le 5 dirette, al termine delle quali si conoscerà finalmente “The Voice of Italy”.

Si sono qualificati, per il team di Raffaella Carrà: Tommaso Pini (Firenze) sulle note di “Sweet dreams” degli Eurythmics,  Giuseppe Maggioni (Brembate di Sopra – Bergamo) con il brano“Follow me” dei Muse. A questi bravi talenti si aggiungono altri,  già qualificati nel primo Knockout, Federica Buda (Siracusa)Luna Palumbo (Salerno) e Francesco Marotta(Faella Pian Di Scò – Arezzo).

Per il team di J-AX invece a qualificarsi sono: Carolina Russi(Roma) con il pezzo“The house of the rising sun” del gruppo degli Animals, Valerio Jovine (Napoli) sulle note di“Isn’t she lovely” di Stevie Wonder, Dylan Magon (Voghera – Pavia) con il brano “Hold on we’re going home” di Drake. A questi nomi si aggiungono Debora Patrimia (Cavallino – Lecce) e Suor Cristina Scuccia (Comiso – Ragusa).

Noemi invece entra in sfida con i qualificati: Stefano Corona (Castell’Alfero – Asti) con il pezzo “Seven nation army” di The White Stripes nella versione di Ben L’ oncle soul, Andrea Manchiero (Castiglione Olona – Varese) sulle note di“The scientist” dei Coldplay e Giorgia Pino(Casarano – Lecce) con il brano “Nuvole e lenzuola” dei Negramaro. A questi si aggiungono Gianna Chillà(Roma) e Gianmarco Dottori (Roma).  Infine, per il team di Pierò Pelù, accedono alle puntate finali: Claudia Di Pietro (Megrè) (Napoli) che ha cantato “Nobody’s wife” di Anouk,  Esther Oluloro (Cologne – Brescia) con il brano“Così celeste” di Zucchero. A queste giovane promesse del canto si aggiungono: Daria Biancardi (Palermo)Giacomo Voli (Correggio – Reggio Emilia) e Giulia Dagani (Casalmorano – Cremona).

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti