domenica 25 Settembre 2022
HomePoliticaTondi (Pd): "Fantasiose le dichiarazioni di Forza Italia sul Parco Nicholas Green"

Tondi (Pd): “Fantasiose le dichiarazioni di Forza Italia sul Parco Nicholas Green”

POMIGLIANO d’ARCO. Una querelle infinita quella del “Parco Nicholas Green” di Pomigliano. Continua, infatti, il botta e risposta tra il Pd e l’amministrazione comunale.

Oggi una nuova replica di Antonio Tondi (componente della segreteria cittadina del Partito Democratico) che in merito alle offese personali rivolte da Forza Italia Pomigliano nei confronti del consigliere comunale Riccio e del segretario del PD Michele Tufano dichiara: “Assistiamo da diversi giorni a fantasiose dichiarazioni e ricostruzioni in merito alla questione del Parco Nicholas Green da parte della neonata, almeno agli onori della cronaca, Forza Italia Pomigliano.
Al di là degli attacchi e delle offese personali che, quando vengono rivolte da uno schieramento politico, si qualificano da sole e denotano l’assenza di argomenti, riteniamo che il sindaco e lo schieramento in questione, in preda alla confusione, non abbiano ben chiara la funzione e la valenza di un’ordinanza sindacale.
L’ordinanza è un provvedimento d’urgenza, emanato per prevenire ed eliminare gravi pericoli che minacciano l’incolumità pubblica e la sicurezza urbana. A quasi una settimana dall’emanazione dell’ordinanza, come stiamo giornalmente documentando, non c’è stato ancora alcun intervento di prevenzione ed eliminazione dei pericoli rilevati.
Una lacuna del genere la giustifichiamo a FI, appunto perché neonata, ma non anche alla longeva esperienza del Sindaco, il quale farebbe bene a preoccuparsi, più che del passato, del presente, dovendo prima o poi render conto del suo operato.
Lo invitiamo quindi a finirla con i dispetti e le polemiche, che sono un modo per sviare e non affrontare i problemi, e di predisporre tutte le misure necessarie a consentire la riapertura del parco e la sua fruizione da parte della popolazione e dei bambini del posto”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti