martedì 30 Novembre 2021
HomeAttualitàTorna il 118 col medico, il sindaco: "Risultato concordato"

Torna il 118 col medico, il sindaco: “Risultato concordato”

Egea - Black Friday

Sant’Anastasia – Salvo il locale servizio 118 di ambulanza con medico a bordo. La delicata situazione creatasi mesi fa con la de-medicalizzazione delle ambulanze, che portò il Sindaco a convocare i consiglieri di maggioranza ed opposizione per affrontare insieme la problematica, è stata risolta.

“Abbiamo cercato di garantire questo servizio essenziale per il nostro territorio e ci siamo riusciti – dice il sindaco Lello Abete – mettendo in risalto la sicurezza ed il rispetto verso i cittadini, ai quali vanno assicurati servizi certi e funzionanti, specialmente quando è in pericolo la vita. Premesso il chiaro e proficuo interessamento di tutte le forze politiche che noi stessi abbiamo coinvolto nella spigolosa tematica e nonostante le varie paternità della risoluzione che circolano da alcune ore, tengo a specificare che mesi fa ottenemmo un incontro-riunione, alla presenza del dott. Caterino, Direttore sanitario ASL. Chiedemmo il ripristino immediato ed inderogabile del servizio e ci fu assicurato che, all’esito della verifica, il personale medico che non copriva tutte le ore lavorative sarebbe stato utilizzato proprio per il ripristino del servizio ambulanza con medico a bordo”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti