domenica 5 Febbraio 2023
HomeSportTorneo San Giacomo, domani calcio d'inzio per il minicampionato di calcio

Torneo San Giacomo, domani calcio d’inzio per il minicampionato di calcio

POLLENA TROCCHIA. Sport e aggregazione, domani sera calcio d’inzio per il Torneo San Giacomo quarta edizione, il minicampionato di calcio a cinque sotto il Vesuvio.

Ritorna la bella stagione e, con essa, il tradizionale quanto atteso appuntamento con il Torneo San Giacomo, che quest’anno giunge alla sua quarta edizione, ospitata come di consueto al centro sportivo Giovanni Paolo II di via Esperanto. Tutto è pronto, dunque, per il fischio d’inizio del minicampionato di calcio a cinque che animerà le sere del comune vesuviano per le prossime settimane a partire dall’inaugurazione di domani, fissata per le 20.30 alla presenza del sindaco di Pollena Trocchia, Francesco Pinto. Rilevante, come di consueto, lo sforzo degli organizzatori Arturo Piccolo e Luciano Curcio, ai quali il Primo cittadino ha voluto tributare i propri ringraziamenti. “Il Torneo San Giacomo” ha detto Pinto “si configura sempre più come un appuntamento sportivo importante per il nostro paese e in generale per l’area vesuviana”. Non solo: la sfida sportiva costituisce infatti anche un rilevante momento di aggregazione per giovani e meno giovani tifosi del territorio, offrendo loro una valida occasione di divertimento. “Auspico che come sempre la partecipazione sia alta e che tutti, dagli atleti impegnati in campo al pubblico, si facciano contagiare dal sano spirito dello sport e dei valori di cui esso si fa portatore, tenendoli sempre a mente in ciascuna delle sfide che si susseguiranno in questi due mesi”. Il sindaco ha voluto infine rivolgere un grande in bocca al lupo a tutte le otto squadre che si contenderanno la vittoria nella finale del 23 luglio.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti