mercoledì 25 Maggio 2022
HomeCronacaTorre del Greco. Imprenditore non dichiara Irpef per oltre 400mila €, beni...

Torre del Greco. Imprenditore non dichiara Irpef per oltre 400mila €, beni sequestrati

Torre del Greco. Un imprenditore nel settore dell’abbigliamento ha “dimenticato” di dichiarare l’Irpef per oltre 400mila €, da qui la decisione della Procura di sequestrargli beni per lo stesso valore. Oggi, i militari del Gruppo della guardia di finanza di Torre Annunziata (guidati dal colonnello Gennaro Pino) hanno dato esecuzione ad un provvedimento di sequestro preventivo, “diretto e per equivalente”, emesso dal giudice per le indagini preliminari del tribunale oplontino su richiesta del procuratore Nunzio Fragliasso, nei confronti di un imprenditore di Torre del Greco, amministratore della “G.T.S. Group S.r.l.” con sede a Scafati, indagato per omessa dichiarazione. In particolare, in base alla ricostruzione effettuata nel corso delle indagini dalla Compagnia guardia di finanza di Torre del Greco, è emerso che il destinatario del provvedimento, rappresentante legale di una società operante nel settore del commercio all’ingrosso di abbigliamento, avrebbe omesso la presentazione delle dichiarazioni annuali relative agli anni di imposta 2015 e 2016 in presenza di IRPEF dovuta pari ad Euro 447.109,00, superando così la soglia di rilevanza penale fissata dalla legge in cinquantamila euro. Alla luce delle risultanze emerse, la Procura di Torre Annunziata ha richiesto e ottenuto il provvedimento cautelare reale per “l’intero importo indebitamente sottratto alle casse dello Stato”, si legge in una nota firmata dal procuratore Fragliasso, “pari a E 447.109,00, costituente il profitto del reato tributario. In fase di esecuzione del provvedimento, allo stato sono state sequestrate quote societarie e due autovetture per un valore complessivo di Euro 25.000”.

Articoli recenti