lunedì 30 Marzo 2020
Home Politica Torre del Greco: sale la differenziata nella prima settimana di ...

Torre del Greco: sale la differenziata nella prima settimana di raccolta «porta a porta»

Dopo la prima settimana di «porta a porta», allargato a tutta la città, le previsioni delle percentuali di raccolta differenziata si attestano intorno al 50%. Sono questi i primi dati, ad oggi, dal giorno di avvio del nuovo sistema di deposito e raccolta rifiuti a Torre del Greco. Dati che l’Azienda sta elaborando quotidianamente per tenere d’occhio l’andamento della raccolta e necessari a programmare gli interventi relativi al servizio di igiene urbana.

La Buttol Srl intende esprimere un ringraziamento particolare alla cittadinanza di Torre del Greco, che in un momento così difficile risponde positivamente rispetto al nuovo sistema di raccolta, introdotto in via definitiva dal 16 marzo 2020. L’Azienda è vicina alle famiglie di Torre del Greco che stanno affrontando l’emergenza sanitaria ed esprime il proprio cordoglio ai familiari delle vittime.

- Advertisement -

Comunichiamo i primi dati positivi con l’intento di incoraggiare e premiare la cittadinanza per quello che sta facendo. L’Azienda intende esprimere un sentimento di gratitudine anche verso gli operatori ecologici che lavorano per il servizio di igiene urbana.

I dati sono incoraggianti e fanno ben sperare per il futuro, soprattutto in relazione alle ripercussioni positive in termini di costi di gestione degli smaltimenti presso le piattaforme individuate dall’Ente. Mantenendo il trend positivo, la città potrà lasciarsi alle spalle le percentuali esigue degli ultimi anni. Si passa da una media del 25-30% a una previsione del 50%, che – chiariamo – è relativa alla sola prima settimana di «porta a porta» istituito in tutta la città. L’Azienda ha predisposto la consegna dei contenitori della raccolta differenziata alle grandi utenze. Ad aumentare sensibilmente di oltre il 50% sono le frazioni di umido, carta, cartone e multimateriale.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Buoni spesa ad Acerra. Ecco come averli

E’ già online sul sito del Comune di Acerra la modulistica per poter richiedere il buono spesa connesso all’emergenza alimentare da coronavirus per l’acquisto...

Covid19, 30minuti d’aria al giorno per i bimbi: a Napoli parte la petizione

NAPOLI. Covid19, 30minuti di passeggiata al giorno per i bimbi: la petizione promossa dall'associazione GuapaNapoli. "Trenta minuti di passeggiata all'aria aperta per i bambini" durante...

Sale a 63 il numero dei medici deceduti per covid 19

Altri due medici si aggiungono alla lista dei decessi tra i camici bianchi per Covid-19: sono, si apprende dalla Federazione degli ordini dei medici...

Choc a Somma. Su Whatsapp gli audio dell’Amministrazione coi nomi dei contagiati

SOMMA VESUVIANA. In città, sui social e nei gruppi Whatsapp si è creata una assurda "caccia alle streghe", del tutto fuori luogo, pericolosa e...

Coronavirus. Controlli a Somma della polizia metropolitana e la locale

SOMMA VESUVIANA. Sono cominciati a Somma Vesuviana i controlli effettuati dalla polizia metropolitana per evitare gli spostamenti inutili e inopportuni nel territorio per...
- Advertisment -