giovedì 29 Settembre 2022
HomeSportTra i più pimpanti in casa Pomigliano l'attaccante Pisani

Tra i più pimpanti in casa Pomigliano l’attaccante Pisani

POMIGLIANO D’ARCO. Tra i più pimpanti in casa Pomigliano l’attaccante Pisani: “Umili e concentrati per la salvezza”.

Un Pomigliano cinico e battagliero su ogni campo. Questa in linea di massima la filosofia del tecnico Biagio Seno al termine della prima settimana di allenamento. Mercoledì scorso un discorso negli spogliatoi alla presenza del direttore dell’area tecnica Salvatore Violante: stagione difficile con una salvezza da centrare quanto prima. Nessun volo pindarico ma la voglia di costruire qualcosa d’importante è nella mente di ogni singolo componente della rosa granata. Al termine della seduta di allenamento di sabato presente in tribuna il proprietario Raffaele Pipola pronto come sempre ad incoraggiare i ragazzi. Il caldo è torrido, sono giorni importanti per la coesione del gruppo. Prematuro dare giudizi affrettati su una rosa costruita in maniera oculata dal direttore Violante. Giovani di qualità, esperti presentatisi con la giusta umiltà sin dal primo giorno.

In attacco è pronto a mostrare tutto il suo estro e fantasia Vincenzo Pisani: “Allenamenti duri, massima concentrazione. Le prime sensazioni sono di grande entusiasmo col giusto mix tra giovani e calciatori di esperienza. Il progetto va avanti, massima attenzione agli allenamenti. Alla fine parlerà il campo. Sono la classica prima punta di movimento, mi posso adattare come esterno. Gli ultimi campionati sono stati  positivi: due anni fa i play off, quest’anno la finale segnando 15 e 10 reti.  Conosco la categoria, partiamo dalla salvezza. Che arrivano altri risultati che ben vengano. Ai tifosi del Pomigliano non  prometto nulla: spero di farli divertire e riempire lo stadio domenica dopo domenica”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti