martedì 31 Gennaio 2023
HomeAttualitàTrionfo al gran galà del festival di Napoli per la 17enne mariglianese...

Trionfo al gran galà del festival di Napoli per la 17enne mariglianese Carmen Navarro

Marigliano. Una voce ancestrale,  forte, intensa:  entra nella mente con quella timbrica tipicamente partenopea.  Un cammino in ascesa e tanti successi, uno dietro all’altro.
Ricorda le grandi dive della classica napoletana. A vederla non sembrerebbe. E’  minuta,  ha i colori mediterranei e tanti riccioli neri. Impressionante la voce, da’  brividi di passione.  Non è figlia d’arte, ma ha una famiglia che crede in lei. Ha iniziato cantando le canzoni devozionali alla Madonna dell’Arco il giorno del lunedì  in abis. Faceva emozionare.  Poi quella passione si è trasformata in studio, tanto studio anche di pianoforte.  Canta e suona al tempo stesso. Arriva sul palcoscenico con compostezza e grande timidezza, ma poi quando canta la scena è sua. Cattura tutta l’attenzione  del pubblico e gli  scroscianti applausi. La gente  si alza in piedi rapita e chiede il bis. Voci cosi partenopee sono rare. Ma di chi stiamo parlando? Della mariglianese Carmen Navarro, 17 enne anni appena, reduce della partecipazione al gran galà del festival di Napoli dove è stata tra le più giovani intervenute ricevendo gli apprezzamenti dei critici e dello stesso pubblico. Merito è della grande preparazione artistica affidata all’artista, nonché maestro Fiorella Boccucci, che ha subito creduto nel suo talento.  Il direttore artistico del festival di Napoli Massimo Abbate ha scelto la straordinaria voce di Carmen Navarro,  già vincitrice del Premio Mario Abbate.  A complimentarsi con la giovane e talentuosa Carmen anche Rino Fiorillo, autore di Femmene ‘ e mare cantata da Lina Sastri a Sanremo. Fiorillo  ha apprezzato pubblicamente  la sua fine  interpretazione di “Nun taggia perdere”, arrangiamenti di Nuccio Tortora.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti