venerdì 25 Giugno 2021
HomeSenza categoriaTrivellazioni zona flegrea, Nonno(Fdi): "Pericolose in area sismica"

Trivellazioni zona flegrea, Nonno(Fdi): “Pericolose in area sismica”

NAPOLI-POZZUOLI. Trivellazioni in zona flegrea. Nonno (FDI): “Pericolose in area sismica. De Luca non sia silente”.

“Le trivellazioni a fini geotermici iniziate in gran segreto, con la collaborazione istituzionale della Regione Campania, negli scorsi anni nell’ area Flegrea rappresentano un procedimento ad alto rischio per l’intera area, per il quale il Governatore De Luca non può più avere un atteggiamento silente. Le popolazioni che abitano la zona a cavallo tra Napoli e Pozzuoli non sono state minimamente coinvolte nel processo, cosi come non sono stati coinvolti i Sindaci e gli amministratori dei comuni interessati, i quali sono fortemente preoccupati, essendo questa zona una delle più attive della Regione da un punto di vista vulcanico.
L’utilizzo di questa fonte di energia, con la scusa della green economy, può creare enormi problemi ai cittadini, non ultimo a causa delle continue esalazioni che escono dal sottosuolo. Queste trivellazioni possono rappresentare un grave problema. La commissione ambiente della Regione Campania, i partiti ambientalisti, i Verdi come mai tacciono su questa vicenda?”. È quanto dichiara in una nota Marco Nonno, consigliere comunale di Napoli di Fratelli d’Italia.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti