martedì 16 Aprile 2024
HomeAttualitàUici, cena al buio: con il ricavato comprati ausili filotecnici

Uici, cena al buio: con il ricavato comprati ausili filotecnici

SANT’ ANASTASIA. Un momento molto atteso, quello di oggi pomeriggio, che si è potuto
realizzare grazie al ricavato dell’Aperitivo al buio del 27 Febbraio, in collaborazione con Leo Club Pomigliano D’Arco e RotarAct Nola-Pomigliano: abbiamo presentato, ai Soci che frequentano il nostro Presidio Uici, alcuni ausili tiflotecnici comprati con i proventi del suddetto evento.

Gli ausili tiflotecnici sono sussidi realizzati per l’autonomia dei minorati della vista; oggi, sono stati presentati ed utilizzati, l’oliera, l’Handy sbuccia mela e l’Handy pela tutto.
L’utilizzo di questi ausili ed in genere, l’utilizzo di tutti gli ausili opportunamente studiati per la minorazione visiva (previo addestramento al loro utilizzo), consentono ai ciechi e agli ipovedenti di godere della tanto agognata Autonomia; i sussidi sopra elencati sono, specificatamente pensati, per l’autonomia domestica. Era da oltre un anno e mezzo che non offrivamo, ai Soci Uici, attività che li riabilitassero all’autonomia domestica perché, come risaputo, siamo stati derubati di tutto il materiale utile per lo svolgimento delle stesse.
Il recupero di tale attività, ci rende particolarmente felici, perché, queste possono riscattare i disabili visivi dallo “stato di dipendenza” che essi sono costretti a vivere se non viene loro presentato un piano riabilitativo. Vogliamo che ciò sia da esempio per tutti coloro che operano nel mondo associativo, perché questo dimostri cosa significa davvero “FARE RETE”: e cioè, grazie alla sinergia di tre Associazioni (Uici, RotarAct e Leo Club),
i Soci Uici, da oggi, possono di nuovo iniziare un percorso rivolto al potenziamento della propria autonomia. Infinite GRAZIE a Chi crede in Noi!

Il Team Uici Sant’Anastasia
Per chi volesse conoscere e provare gli ausili, contatti il 3346048850

Un momento molto atteso, quello di oggi pomeriggio, che si è potuto realizzare grazie al ricavato dell’Aperitivo al buio…

Pubblicato da Uici Sant'Anastasia e paesi Vesuviani su Lunedì 29 aprile 2019

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche