venerdì 23 Aprile 2021
HomeComunicati stampaUici, SoliD'Arte e A.S.D. Real Vesuviana cercano volontari per le loro attività

Uici, SoliD’Arte e A.S.D. Real Vesuviana cercano volontari per le loro attività

SANT’ANASTASIA. L’Associazione Unione Italiana Ciechi, SoliD’Arte e A.S.D. Real Vesuviana, hanno bisogno di Volontari da impiegare in diverse attività.

L’invito dell’associazione è teso in modo da poter assicurare agli utenti con disabilita’, un servizio che sia quanto piu’ efficiente possibile. A coloro che volessero sostenerci, chiediamo una partecipazione fattiva alle nostre iniziative che si traduca nel dedicarci un po’ del proprio tempo; tale partecipazione e’ svincolata da obblighi, in quanto l’attivita’ svolta dal Volontario e’ da ritenersi a titolo meramente gratuito. Il Volontario puo’ collaborare insieme a noi mettendo a disposizione la propria Professione, oppure impegnarsi in attivita’,quali:segreteria,ricerca di materiale d’impiego, laboratori, partecipazione a manifestazioni, promozione eventi, supporto nell’attivita’ sportiva, e tanto altro ancora… Il Volontario scegliera’ l’attivita’ per la quale crede di avere maggior propensione e dimestichezza, decidera’ senza vincolo alcuno i giorni e le ore in cui vorra’ prestare il Suo contributo. Nell’attesa di ricevere un riscontro positivo, riportiamo di seguito i nostri recapiti:
Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti
Rappresentanza di Sant’Anastasia
Centro Polifunzionale Liguori,Via S. Giuseppe 12  80048 Sant’Anastasia (Na)
Tel. 373 541 99 53
E-mail uici-anastasia@uicinapoli.it

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti