martedì 26 Gennaio 2021
Home Appuntamenti Un Presepe per Betlemme, il presepe vivente degli alunni dell'Omero

Un Presepe per Betlemme, il presepe vivente degli alunni dell’Omero

POMIGLIANO D’ARCO. “Un presepe per Betlemme”, all’Istituto Comprensivo “Omero-Mazzini”: è la rappresentazione annuale del presepe vivente degli alunni in occasione delle festività natalizie.

presepe-vivente2
presepe-vivente2

La suggestiva rappresentazione si è tenuta nello spazio esterno del plesso scolastico, Omero, di Via Mazzini, mercoledì 21 e giovedì 22 dicembre scorso. La scuola, diretta da Biagio Sepe, non ha mai ignorato questa festa così piena di valori che vanno oltre la fede cattolica e importanti per la crescita degli alunni.

- Advertisement -

L’evento che ha coinvolto anche l’intera comunità, famiglie, associazioni, chiesa del quartiere, ha visto anche la significativa partecipazione delle allieve dell’Associazione “Pomigliano Danza”. Per l’occasione è stata anche effettuata una raccolta fondi con la vendita di dolci prodotti dai genitori degli alunni e la cifra raccolta è stata consegnata al parroco Don Aniello Tortora durante l’esibizione del coro dell’Istituto Omero-Mazzini, nella chiesa Maria SS. Del Rosario. Non è mancata l’amministrazione comunale della città nelle vesti dell’assessore alla Cultura, Franca Trotta e dell’assessore alle Politiche sociali, Mattia De Cicco.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

- Advertisment -