mercoledì 19 Gennaio 2022
HomeAttualitàUniversità. "Intitoliamo un'aula a Silvana morta nell'incidente del viadotto"

Università. “Intitoliamo un’aula a Silvana morta nell’incidente del viadotto”

POZZUOLI. È partita lunedì la raccolta firme per intitolare un’aula del dipartimento di Scienze Politiche della Federico II a Silvana Del Giudice, studentessa del corso Scienze politiche dell’amministrazione tragicamente scomparsa lo scorso 28 luglio nell’incidente avvenuto sul viadotto di Acqualonga, nei pressi di Monteforte Irpino che portò alla morte 40 persone che tornavano da una gita.

L’iniziativa è opera dell’associazione Viviunina, che tra le sue fila annovera amici e colleghi della studentessa di Pozzuoli: “L’idea fu lanciata pochi giorni dopo l’incidente dal blog di un consigliere di facoltà che però non si riuscì a portare avanti l’iniziativa essendo decaduta la sua nomina (perché ormai laureato). Quindi abbiamo aspettato che passassero le elezioni studentesche per poterci attivare ed evitare speculazioni o accuse di sciacallaggio a danno di una ragazza che come tanti di noi rincorreva il sogno di una laurea dietro treni che non passano e professori che non spiegano- dice Anna Puzone, vicepresidente dell’associazione- Ed è proprio per questo che ci teniamo a voler intitolare un’aula studio a Silvana: perché di solito le istituzioni tendono a voler ricordare solo le grandi personalità, e, in questo caso, invece, vogliamo che anche la normalità di una studentessa come noi non venga dimenticata. La speranza è che si riesca ad ottenere il parere favorevole dagli organi di dipartimento in tempi brevi e che, almeno per una volta, si riescano a battere le solite lungaggini burocratiche dell’ateneo”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Vincenzo Strino
Classe ’86, laureato in Scienze Politiche alla Federico II, iscritto all’ODG come giornalista pubblicista. Ho cominciato a scrivere sul giornalino delle medie a 12 anni e da allora non ho più smesso. Appassionato di comunicazione politica e social media.

Articoli recenti