giovedì 22 Aprile 2021
HomeAttualitàUovo di cioccolato dedicato alla Madonna dell'Arco, consegnato al Priore

Uovo di cioccolato dedicato alla Madonna dell’Arco, consegnato al Priore

SANT’ANASTASIA. A Sant’Anastasia si celebra la Pasqua con uova al Cioccolato dedicate alla Madonna dell’Arco. La Consegna al Priore del Santuario.

Dalla tradizione alla creatività, dalle uova alla colomba, Carmine Leonessa della Pasticceria Giulia di Sant’Anastasia ha celebrato oggi la Madonna dell’Arco secondo le dolci tradizioni della Pasqua. In particolar modo consegnando a Padre Alessio Romano, Priore del Santuario un uovo al cioccolato dedicato alla ‘Madonna. Opera di 7 kg tra cioccolato al latte, fondente e bianco e rose di zucchero con l’immagine del quadro della Madonna che da sempre veglia sul comprensorio vesuviano.
“Dolci bontà della nostra tradizione – commenta Carmine Leonessa della Pasticceria Giulia di Sant’Anastasia – che abbiamo voluto condividere con il territorio, creando delle opere ispirando alla Madonna dell’Arco e consegnando nel giorno della Domenica delle Palme al Priore del Santuario un uovo con il quadro della Madonna riprodotto con diverse tipologie di cioccolato dal nostro Maestro Pasticciere Roberto Ruggiero”.
E dalle uova ispirare al Santuario si e’ passato alla degustazioni delle altre novità della casa: pastiere tradizionali, con pistacchio, al limone, al cioccolato e al caffè’. Ed ancora le colombe della Tradizione e la
Novità 2019 la colomba con mela annurca IGP.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti