sabato 25 Giugno 2022
HomePoliticaVerdi. Tre campani eletti nell’esecutivo nazionale

Verdi. Tre campani eletti nell’esecutivo nazionale

NAPOLI. La Campania fa la parte del leone al Congresso nazionale dei Verdi che si è aperto oggi a Chianciano con un omaggio alle vittime degli attentati in Francia. Sono campani tre dei componenti eletti nell’esecutivo nazionale: il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, Fiorella Zabatta e Michela Arcangela Forgione.

L’elezione dei tre rappresentanti campani nell’esecutivo nazionale va ad aggiungersi all’elezione a portavoce di Giobbe Covatta che, proprio dalla Campania, dove aveva ottenuto il 100% dei voti dei delegati alle assemblee provinciali, aveva avuto la spinta decisiva verso la vittoria al congresso.

“Il congresso ha fatto un’ottima scelta scegliendo Covatta, una persona competente e con la giusta carica comunicativa per riportare i Verdi al centro della scena politica nazionale” hanno detto i neoeletti nell’esecutivo nazionale ribadendo “la volontà di portare avanti un’alleanza programmatica con il Pd”.

“Siamo certi che ci sia spazio in Italia per le tematiche ambientali che i Verdi vogliono sostenere e portare sul tavolo del centrosinistra con l’obiettivo di riportare al voto quelle persone che, nelle ultime tornate elettorali, hanno deciso di restare a casa perché nessuna forza politica difendeva quelle tematiche” hanno aggiunto precisando che “il modello da seguire è quello dei programmi, come è successo in Campania, dove, grazie all’alleanza con i Verdi, l’Amministrazione regionale ha archiviato la stagione delle ecoballe e degli inceneritori per fare spazio alla raccolta differenziata e ai siti di compostaggio e ha deciso di coinvolgere i cittadini nelle scelte importanti come nel caso del referendum sulle trivellazioni”.

Articoli recenti