venerdì 27 Gennaio 2023
HomeCronacaVigili aggrediti a Marigliano, il sindaco: “Chiederò al Prefetto l’attenzione del comitato...

Vigili aggrediti a Marigliano, il sindaco: “Chiederò al Prefetto l’attenzione del comitato per la sicurezza pubblica”

“Chiederò al Prefetto di Napoli di portare all’attenzione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica quanto accaduto ieri sera a Marigliano dove due pubblici ufficiali sono stati aggrediti da due persone”: così il sindaco di Marigliano Peppe Jossa a proposito della reazione violenta subita dal maggiore Emiliano Nacar, comandante della polizia locale, e da un suo agente per aver comminato un verbale ad un automobilista che aveva violato il codice della strada.

Pregiudicati aggrediscono polizia locale, un agente ferito

 

 

 

“Quanto è accaduto rappresenta la conferma del preoccupante fenomeno delle minacce e delle intimidazioni nei confronti di chi esercita pubbliche funzioni. È un tema questo al quale bisogna dare una risposta ferma per evitare pericolose derive di illegalità e soprattutto per tutelare la serenità delle nostre comunità”, aggiunge il primo cittadino.
“Ai caschi bianchi aggrediti ed a tutto il corpo della polizia locale – conclude Jossa – giunga la solidarietà dell’amministrazione comunale e dell’intera città che mi onoro di rappresentare”

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti