sabato 4 Febbraio 2023
HomeCronacaVignola. Soffoca la moglie malata da tempo

Vignola. Soffoca la moglie malata da tempo

In provincia di Modena,  un uomo ha telefonato i carabinieri alle ore 4.45 dopo aver commesso un delitto. La vittima è una donna di 68 anni soffocata con un cuscino nel letto dal proprio marito, di 73 anni.

Dopo il terribile gesto, l’uomo avrebbe chiamato i carabinieri, e una volta giunti presso la loro abitazione, in Via Degli Esposti, avrebbe detto ai militari che non ce la faceva più a vederla soffiare. La donna combatteva da anni contro una malattia degenerativa. Per maggiore chiarezza alla vittima il pubblico ministero ha disposto l’esecuzione dell’autopsia.

L’uomo dopo l’arrivo dei militari, è stato portato in caserma per l’interrogatorio, ora si trova agli arresti domiciliari.

Un ennesimo femminicidio e un dramma nel dramma.

Foto del luogo del delitto, presa dal web

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti