domenica 23 Gennaio 2022
HomeAppuntamentiVIII° Giornata Nazionale contro la Sla in 150 piazze italiane

VIII° Giornata Nazionale contro la Sla in 150 piazze italiane

NAPOLI. Domenica 20 settembre i volontari di AISLA saranno in 150 piazze italiane per l’VIII Giornata nazionale sulla SLA, con l’obiettivo di far conoscere la Sclerosi Laterale Amiotrofica e raccogliere fondi per l’assistenza dei malati che in Italia sono oltre 6.000.

L’iniziativa nelle piazze prende il nome di “Un contributo versato con gusto”: con un’offerta di 10€ sarà infatti possibile ricevere una bottiglia di vino Barbera d’Asti DOCG oppure una confezione di taralli napoletani prodotti artigianalmente.

I fondi raccolti nelle piazze andranno a sostenere ulteriormente il progetto “Operazione Sollievo”

I VOLONTARI DI AISLA NAPOLI VI ASPETTANO DOMENICA 20 SETTEMBRE A:

NAPOLI, PIAZZA SANTA CATERINA
TORRE DEL GRECO, VIA VITTORIO VENETO 20 SETTEMBRE 2015

Domenica 20 settembre i volontari di AISLA saranno in 150 piazze italiane per l’VIII Giornata nazionale sulla SLA, con l’obiettivo di far conoscere la Sclerosi Laterale Amiotrofica e raccogliere fondi per l’assistenza dei malati che in Italia sono oltre 6.000. L’iniziativa nelle piazze prende il nome di “Un contributo versato con gusto”: con un’offerta di 10€ sarà infatti possibile ricevere una bottiglia di vino Barbera d’Asti DOCG oppure una confezione di taralli napoletani prodotti artigianalmente.

I fondi raccolti nelle piazze andranno a sostenere ulteriormente il progetto “Operazione Sollievo”

I VOLONTARI DI AISLA NAPOLI VI ASPETTANO DOMENICA 20 SETTEMBRE A:

NAPOLI, PIAZZA SANTA CATERINA
TORRE DEL GRECO, VIA VITTORIO VENETO

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti