venerdì 3 Febbraio 2023
HomePoliticaVillaricca. Cacciapuoti: "Appoggiamo Granata, accordo condiviso"

Villaricca. Cacciapuoti: “Appoggiamo Granata, accordo condiviso”

VILLARICCA. “Appoggio Gianni Granata perché questo accordo è figlio della condivisione: un connubio di uomini e linee programmatiche, un progetto per la città, non contro qualcuno”. È quanto afferma Raffaele Cacciapuoti, capolista di Liberi e Forti che ha ufficializzato il suo appoggio a Gianni Granata. “Mentre sui media rimbalzavano notizie che sembravano un valzer di alleanze fatte con la calcolatrice in mano, Gianni Granata studiava con noi la Villaricca che verrà”.

“A Gianni Granata – continua Cacciapuoti – mi unisce amicizia, stima e un percorso importante condiviso in amministrazione comunale, dove non è mai mancato il suo apporto e la sua voglia di lavorare per appianare i contrasti, per la coesione. Le progettualità tirate fuori da questi colloqui sono state tutte stabilite e condivise dalla squadra, puntando sulla riqualificazione e sul miglioramento dei servizi al cittadino”.

“Si tratta di un percorso politico ben preciso – aggiunge – sintomo di maturità e serietà. Ora è importantissimo rinsaldare le fila, consolidare uomini e programmi per Villaricca e prepararsi compatti per raggiungere l’obiettivo, proponiamo un nuovo modo di fare politica con una condivisione di idee e proposte. Non a caso, Gianni ha deciso di scendere in campo con l’hashtag #InsiemePerVillaricca. E noi, vista la sua caparbietà, rispondiamo con #largoaifatti”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti