giovedì 6 Ottobre 2022
HomePoliticaVinitaly, Foglia (Ncd): Nel Comitato promozione manca rappresentanza del Sud

Vinitaly, Foglia (Ncd): Nel Comitato promozione manca rappresentanza del Sud

“Mi congratulo con la macchina organizzativa di Vinitaly, ancora una volta di grande efficacia, alla quale viene giustamente affidata la regia per la promozione dei prodotti vitivinicoli all’Expo 2015. Importante riconoscimento per gli sforzi prodotti in questi anni”, dice l’onorevole Pietro Foglia, Ncd, presidente della Commissione Agricoltura della Regione Campania, in visita alla 48esima edizione del Vinitaly di Verona.

“Resta tuttavia la grande riserva sulla scelta annunciata dal ministro Martina di costituire un “Comitato dei Saggi” per individuare le strategie di promozione del  vino italiano all’interno del padiglione Italia. Sembra alquanto singolare, infatti, che il comitato sia composto da importanti rappresentanti del mondo vitivinicolo del nord, dell’est e del centro Italia senza nessun rappresentate delle eccellenze meridionali. Si corre il rischio di penalizzare le importanti risorse intellettuali e aziendali di una regione come la Campania che primeggia da anni con importanti produzioni come il Greco di Tufo e il Taurasi”.  E’ questo l’allarme lanciato dal presidente Foglia (Nuovo Centro Destra), nel corso dell’evento di Verona.

Dopo aver visitato le aziende campane presenti alla rassegna Foglia ha partecipato, unitamente all’assessore regionale all’agricoltura, Daniela Nugnes, al presidente della Camera di Commercio di Benevento Gennaro Masiello e al presidente del Consorzio di Tutela dei vini del  Sannio, Libero Rillo al talk show, promosso dalla Camera di Commercio sannita e dal Consorzio, sulla storia dei vini sanniti.

“Bisogna intensificare e sfruttare tutte le opportunità comunitarie, nazionali e regionali – spiega il presidente dell’ottava commissione – in particolar modo alla luce dell’annuncio diffuso dal direttore generale del Ministero per le Politiche Agricole, Emilio Gatto, sull’esaurimento dei fondi OCM (per il cofinanziamento Ue per la promozione) 2014-2015 e 2015-2016. Auspico uno sforzo da parte del ministero nell’individuare nuove risorse, non solo in seno alle regioni, per finanziare e promuovere le produzioni di un settore, quello vitivinicolo, in forte crescita. Momento favorevolissimo, visto il forte interessamento dei mercati esteri, in particolare quello americano e asiatico e dell’Expo di Milano”.

Per una sfida vincente sui mercati Pietro Foglia ricorda l’importanza dell’aggregazione tra le aziende, soprattutto tra le piccole e medie imprese agri-vinicole, per sfruttare le ulteriori risorse messe a disposizione della filiere agricola per l’internazionalizzazione. Il presidente della commissione agricoltura ha poi incontrato le tante aziende irpine presenti nel padiglione Irpinia, testimoniando e raccogliendo le problematiche del settore circa i consumi interni e le potenzialità di esportazione nei mercati esteri, costatando la capacità d’innovazione tecnologica delle produzioni e la qualità d’eccellenza raggiunta. Al latere della presentazione “Wine exellence Campania in New York” Foglia esprime tutta le soddisfazione per la rassegna campana nella città americana.

 

 

 

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti